Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

04/05/17

ECCOMI, ECCOTI...


Eccomi, eccoti...

Eccomi,
Sto pensandoti...
E puntuale arrivi nei miei pensieri.
Non puoi mancare oggi
E puntualmente riappari,
Proprio in questo giorno,
Lo stesso che allora...Lui ha deciso...
E scompari.

Eccomi,
Sto aspettandoti...
E puntali arrivano le mie lacrime.
La tristezza è forte,
La resa quasi scontata,
Ma della tua vita è vivida,
La forza del tuo dolce...amorevole sorriso...
E riappari.

Fugace,
Come il brillio d'una lucciola
Imprevedibile,
Come un brivido sulla pelle
Impercettibile,
Come il battito delle ciglia
Silente
Come il volteggìo d'un fiocco di neve.

Eccoti,
Sei ancora nei miei pensieri...
Ma la mia mente, la tua voce non sente.
Ricordo però il tuo viso
Ed una lacrima...lentamente sul mio...
Silenziosamente scende.


A mia mamma che ventidue anni fa ....

Pino Palumbo 
4 maggio 2016




16 commenti:

  1. Toccante! I nostri cari sono sempre vivi nei nostri pensieri e per questo non moriranno mai.
    Ciao Pino
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Enrico, nemmeno dopo ventidue anni.
      Grazie. Ciao.

      Elimina
  2. Scontato il "chi resta nel cuore non muore mai", ma reale e tangibile. Viviamo continue prove, gioie e delusioni, assenze e sorrisi, piacere e stanchezze. Ma siamo confortati da sicurezze antiche, e questo non potrà togliercelo mai nessuno. Mai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido Franco.
      Grazie anche a te per aver condiviso questo mio momento.
      Ciao.

      Elimina
  3. Caro Pino, ai voluto spolverare questa bella poesia, che è come gli spaghetti all'olio e peperoncino che pizzicano!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un sorriso anche a te caro Tom.
      Ciao.

      Elimina
  4. Tanto triste quanto bella. Si vive di ricordi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola per il tuo apprezzamento.
      Benvenuta e spero di rileggerti.
      Ciao.

      Elimina
  5. bellissima rispecchia le tue emozioni
    ciao Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valeria. Mi fa piacere ritrovarti qui.
      Un abbraccio.

      Elimina
  6. Vicinissima ai tuoi intensi e nostalgici pensieri, in questo scrivere/dedica,
    molto commovente per la sua dolcezza
    Un saluto, Pino,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo gradimento è gratificante Silvia.
      Grazie. Ciao

      Elimina
  7. Bella e dolente nella sua malinconia, la tua poesia.
    Un abbraccio Pino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì...ancora molto dolente.
      Grazie Mary.
      Ciao.

      Elimina
  8. Bella e intensa , una poesia profondamente sentita che emoziona.
    Un caro abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbraccio ricambiato Cetty.
      Grazie.

      Elimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.