Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

19/03/17

BUON COMPLEANNO... A ME

Oggi, 19 marzo, è il mio compleanno e voglio scrivere di me. Ho scritto di tante cose e molto per tanti... e ho scritto anche di me una volta. Oggi voglio dedicarmi quella poesia. Un "autoritratto ", come spesso fanno i pittori. Anche quando scrivo in seconda persona in realtà parlo di me... quindi questa poesia è solo ed esclusivamente per me.



A me...

A te
Che vivi di emozioni,
Sentimenti e illusioni.

A te
Che basta un battito di ciglia
Un lieve sospiro o bisbiglio.
Un'aurora sul mare
O un tramontar del sole.
Una dolce musica
E lo sbocciare d'un fiore.

A te
Che affoghi in uno sguardo
Ti emozioni per un sogno.
Ti rattristi per una lacrima
E vaghi nel tuo mondo.
Che scrivi in poesia
E ricerchi l'armonia.

A te
Che ti uccidi di nostalgia
Ti ubriachi di malinconia.
Ti entusiasmi come un bimbo
Ti commuovi ad un suo pianto.
Galleggi tra realtà e limbo
E vivi di rimpianto.

A me
Che vivo di emozioni
Sentimenti e illusioni
Che scrivo in poesia
E ricerco l'armonia.
Che vago in un sorriso
E volo nella fantasia.

A me
Che sorvolo l'irreale
... e sfioro la follia ...




Pino Palumbo
22 Gennaio 2014


23 commenti:

  1. Ti sei fatto una stupenda dedica.
    Ti rinnovo gli auguri. Felice settimana
    enrico

    RispondiElimina
  2. Tantissimi auguri Pino, auguri in ritardo per l'onomastico e per il compleanno. Complimenti per la poesia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!... per gli auguri (che non sono mai in ritardo) e per i complimenti.
      Un abbraccio.

      Elimina
  3. Caro Pino. prima di tutto, se anche in ritardo voglio farti tanti e tanti auguri per il tuo compleanno...
    Poi complimenti per la bella lunga poesia dedicata a te stesso, veramente bella!!!
    Ciao e buon inizio delle settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È sempre un piacere leggerti caro Tom... grazie anche a te per ...tutto.
      Un abbraccio e un sorriso anche a te.

      Elimina
  4. Complimenti, Pino, e doppi auguri.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio ...doppiamente.
      Ciao.

      Elimina
  5. Ciao Pino, rispetto la tua decisione di autodedicarti la poesia ma me ne sarei appropriato volentieri. Mi piace anche il fotomontaggio che hai pubblicato e ti invio un amichevole abbraccio oltre a tanti auguri di buon compleanno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elio, i tuoi auguri sono molto graditi.
      Un saluto con amicizia.
      Ciao

      Elimina
  6. Anche se in ritardo... auguri di cuore caro Pino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai in ritardo...gli auguri sono sempre ben accetti.
      Un abbraccio Iole. E una carezza alla tua bimba.

      Elimina
  7. Ciao Pino, quanto tempo che non venivo a trovarti. Sono in ritardo per farti gli auguri per il tuo compleanno ma, come dice il proverbio , meglio tardi che mai. Bella questa poesia-dedica che hai composto per te e che rileva la tua sensibilità e le tue emozioni...un ottimo autoritratto!
    Sono contenta di aver trovato il tempo, oggi, di visitare alcuni blog amici. Quasi mi sembra di non aver mai smesso ma, nel contempo, mi rendo conto che mi sono persa tanti post. Grazie di essere venuto a festeggiare con Gianna e me, i nostri blog.....certo è un po' diverso da prima, ma contentiamoci così. Può darsi che se riesco a ricominciare e, soprattutto a ritrovare la voglia di scrivere....mah, mai dire mai!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Paola...mai dire mai... anch'io pensavo di non averne più il tempo (e la voglia a dire il vero)!
      Hai ragione, non è più come un tempo e anch'io mi rendo conto di perdere e aver perso tante belle cose. Tutto ciò che veniva e viene trasmesso da certi blog che mi emozionava a moltissimo o semplicemente avevo "piacere" di andare a leggere. Come scrivi tu...contentiamoci e...mai dire mai...
      Spero che avrai di nuovo voglia di scrivere Paola... tua facevi parte di quelle persone che mi emozionavano nel leggere i suoi post e i commenti che spesso lasciavi da me.
      Un abbraccio anche a te e a tutti i tuoi cari.

      Elimina
  8. Grazie davvero a tutti.
    È stato piacevole ritrovarvi qui come un tempo, anche se come dice Paola (e come ha scritto anche sul suo commento nel post di compliblog da Gianna), è molto diverso da un tempo.
    Un abbraccio a tutti.

    RispondiElimina
  9. Anche se non ti conosco, è comunque d'obbligo lasciare un pensiero per il tuo compleanno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è per me (obbligo😉) piacere ringraziarti. Grazie anche per la visita e spero tornerai a "conoscermi" un po'...leggendo il mio blog. Passerò dal tuo appena possibile. Grazie ancora. Ciao.

      Elimina
  10. Sempre piacevolissima la lettura dei tuoi spontanei versi
    Un mucchio di cose belle per te un caro saluto,silvia

    RispondiElimina
  11. Auguri in ritardissimo ma sentiti davvero... immaginavo una poesia di eccessi dedicata a.. un poeta... perché chi scrive vede, sente, avverte sempre.. troppo! Ci si emoziona con un nulla.. ci si stupisce col silenzio, ci si commuove con un alito... Auguri ancora e grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Franco.
      E anche qui ti faccio i miei auguri di guarigione....
      Ciao.

      Elimina
  12. Gli auguri sono sempre graditi, pertanto te li porgo anche con forte ritardo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo... sono sempre graditi. Grazie mille Gianna.
      Un abbraccio.

      Elimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.