Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

07/09/15

IL VOLO SILENTE

Ho riassaporato il piacere di un tempo. Ho sentito fluire dei versi mentre osservavo qualche giorno fa, un dipinto. Mi ha catturato e i pensieri e le emozioni han scritto questi versi: 


Il volo silente


Libero in volo
nell'aria intrisa di freschezza
di un mattino di fine estate,
sfiora del cielo la carezza.
Libero in volo
graffiando appena l'acqua azzurra
di un quasi immobile mare,
s'inebria con dolcezza.

Libero in volo
...silente il mio pensiero,
sembra atterrare sul profilo
del tuo dolce viso
e perdersi tra le pieghe
del tuo sorriso...con pacatezza.



E' leggendo questo bel post di Carla e osservando o meglio...riosservando i suoi dipinti che questo accadeva; soprattutto quando mi sono soffermato su uno in particolare: "Il volo silente".
Ho riassaporato quel piacere che provavo nella collaborazione genuina che spesso s'innescava spontaneamente quando incontravo la sua arte. Arte, la sua, che ho sempre apprezzato e gradito molto. Scrissi i versi direttamente nel mio commento e Lei li aggiunse immediatamente nel post, sotto il dipinto, dimostrando così di aver gradito.
Andate a leggerlo se vi va, c'è dentro parecchio.

Pino.



1 settembre 2015                                ©Pino Palumbo          -         Immagini:  "Il volo silente" 
Acquarello di Carla Colombo© 

*



21 commenti:

  1. Vero Pino. indubbiamente Carla ha una mano felice per dipinti carichi di gioia e di freschezza. E la tua interpretazione, devo dire, è ancora meglio, perché la poesia, anche se richiede più concentrazione di un quadro e anche se l'emozione che suscita arriva lenta, man mano che si svolgono le rime, tuttavia niente è più forte e profondo delle parole e dei sentimenti che esse sanno suscitare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per queste tue belle parole Ambra. Devo dire però che in questo caso, i versi sono stati immediati e la concentrazione non è stata lunga e l'emozione dono arrivate velocemente.
      Un abbraccio.

      Elimina
  2. ..e come non esserne colpita e dar subito sfogo alle tue emozioni sul mio blog che questo mese di sono dedicata?
    Immediate parole sono esplose così come un volo di un gabbiano che nella sua immediatezza del volo ci lascia sognare e ci porta ad isole lontane.
    Se me lo permetti...lascio anche qui il ling della mia personale on-line, chissà che qualcuno dei tuoi lettori non i venga a trovare! Ciaoooo e grazie ancora. Grazie in anticipo


    http://lavostraarte.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa gli errori di battitura..corro corro... :-)

      Elimina
    2. Sì sai bene l'immediatezza che c'è nei versi che scrivo sui tuoi dipinti!
      Hai fatto bene a inserire il link... io l'avevo già fatto nel post ...le tre "paroline" in blu sono link che portano al post o al dipinto.

      Grazie Carla.
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Una particolare delicatezza in questi versi colmi d'espressività, per un pensiero d'amore che vibra nell'aria...
    Un caro saluto, Pino,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia del tuo gradimento significativo.
      Ciao.

      Elimina
  4. Hai saputo ben descrivere con gradevoli versi ciò che Carla raffigurava con l'immagine.
    Grazie per la visita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando mi "scappano" certi versi osservando i dipinti di Carla, il connubio è quasi sempre apprezzabile.
      Grazie Cetty.
      Un abbraccio.

      Elimina
  5. Molto belli questi versi.
    Serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cavalieri.
      Buona serata.

      Elimina
  6. Quanta malinconia nei tuoi versi, Pino. E che bel connubio le parole e il quadro. Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari...un po' malinconici ma piaciuti lo stesso quindi!?
      Ciao
      A presto

      Elimina
  7. ciao Pino! Si... Sono quella Luisa lì... volevo contattarti via email per dirti la novità, solo che non ho trovato le vecchie email e non ricordavo il tuo indirizzo... Questo nuovo blog è una sorpresa del mio attuale ragazzo e sono felicissima! A presto! PS mi iscrivo
    LoStraordinarioMondoDiUnaStudentessaSottoEsameDiLuisaNapolitano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Luisa sono contento di ritrovarti qui...e spero che passerai come allora a leggere ogni tanto. Gradivo molto i tuoi brevissimi ma significativi commenti.

      Ti ha fatto un bel regalo, è piacevole il tuo nuovo blog.
      Ciao.

      Elimina
  8. Ciao Pino,
    e sempre un piacere leggere le tue poesie e naturalmente
    ammirando le opere di Carla.
    Ciao buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziano...per me è un piacere rivederti girovagare per i blog!
      Spero sia tutto a posto ora.
      Un abbraccio.

      Elimina
  9. Buona sera Pino la tua poesia ha descritto il dipinto rendendolo ancor più speciale complimenti ed anche a Carla
    ciao Alda

    RispondiElimina
  10. Più che descrivere il dipinto, ho espresso le sensazioni ed emozioni che mi ha suscitato.
    Grazie del gradimento Alda.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  11. Arrivo un pò in ritardo ma non posso fare a meno di commentare questa poesia nata da un'opera della carissima Carla Colombo. Come forse hai avuto modo di vedere anch'io sono spesso ispirata dai suoi dipinti. Sto cercando parole "lievi" , come soffici sono quelle che tu hai usato e che rendono questa poesia qualcosa di veramente delicato lasciando chi la legge sospeso nell'aria, come in volo. Bellissima sensazione! Grazie!!! G.Piera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo gradimento mi gratifica molto Piera.
      Il modo in cui me lo esprimi e soprattutto le parole che usi, mi allietano molto.
      Grazie.
      Un abbraccio.

      Elimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.