Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

18/05/15

CIAO PAPÀ


Tra i viali dell'infinito


Ora anche Tu sei entrato tra le pagine della mia poesia...
E ti voglio pensare a lei insieme, mano nella mano
...tra i viali dell'infinito.



Ciao papà 
... fiero e orgoglioso boscaiolo. 








15 maggio 2015 - 22:50                               ©Pino Palumbo                                Immagine da: Google

*Chi ritenga di possederne i diritti e non volesse concederne la divulgazione, è gradita comunicazione.
Se invece acconsente alla pubblicazione su Vita e Poesia, sarei lieto di ricevere i relativi link di riferimento.

20 commenti:

  1. Mi dispiace tanto, Pino! In certe occasioni si cercano parole di conforto ma mi rendo conto che non riuscirei a dirti nulla che possa alleviare il tuo dolore...spero che tu senta la mia vicinanza e quella degli altri e che la meravigliosa immagine della tua poesia non ti abbandoni mai. Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  2. Pino caro, ti sono vicina e ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  3. Mi spiace Pino so cosa si prova, è una parte di noi che se ne va ma che rimangono indelebili nel nostro cuore, un abbraccio sincero

    RispondiElimina
  4. Pino mi unisco anch'io agli abbracci di chi mi ha preceduto nei commenti.

    RispondiElimina
  5. Ciao Pino, mi dispiace leggere questa triste notizia. Ti sono vicina con un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  6. Un saluto al tuo papà.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Non so che dirti.. solo una fottuta paura di perdere i miei, e nessuna coscienza del saper reagire.. e non so che dire.. solo un abbraccio e un pensiero costante.. ciao Pino

    RispondiElimina
  8. Condoglianze Pino, ma sappi che gli hai dimostrato tutto il tuo AMORE fino al suo ultimo respiro
    averti avuto accanto lo avrà fatto sentire un padre fiero di suo figlio
    ti sono vicina con un abbraccio e una preghiera

    RispondiElimina
  9. ciao Pino, ho letto solo adesso e mi dispiace molto, capisco il tuo dolore perchè ci sono passata anch'io, sai che ho perso mamma e papà nel giro di due mesi. E' un dolore che non passa mai ma che ti rende piu' forte. un abbraccio Annamaria

    RispondiElimina
  10. Ciao, mi dispiace molto per il tuo papà, purtroppo so bene cosa si prova.
    Qualcuno disse che le persone ci lasciano solo se le dimentichiamo. Quindi non temere, lui ti sarà sempre vicino.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Pino, ti abbraccio e ti sono vicina.
    Prenditi tempo, adesso è la sola cosa di cui hai bisogno.

    RispondiElimina
  12. Caro Pino, in fretta sto passando per farvi sapere che piano piano ritorno commentare i vostri post!
    Vedo che che hai un ricordo del tuo caro papà, io mi ci sento vicino a te sempre.
    Buona settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  13. Spiacenti per il ritardo, ma ci siamo accorti soltanto adesso di questi versi e appreso quindi del luttuoso evento.
    Antonio ed io ti siamo vicini, Pino.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. SCUSAMI...solo ora ho saputo. UN abbraccio forte forte... le parole servono a poco.
    Ciao PIno

    RispondiElimina
  15. Solo ora leggo,non sono tanto assidua lettrice.Le mie più sentite condoglianze per la perdita del tuo caro papà.
    Olgica Tedoldi

    RispondiElimina
  16. come stai oggi Pino, immagino il dolore sia sempre nel tuo cuore e i ricordi nella tua mente
    coraggio un saluto VAleria

    RispondiElimina
  17. Le persone a noi care vivranno nei nostri ricordi e nel nostro cuore!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  18. Ho saputo solo adesso della morte del tuo papà. Condoglianze vivissime. I nostri genitori ci hanno preceduto per prepararci un posto dove ci attendono nella pace e nella serenità eterna, finalmente.
    Il tempo fa sì che piano piano riusciamo a "collocarli", solo allora anche noi ritroviamo la pace.
    sinforosa

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.