Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

30/01/15

PREMIO: MENZIONE SPECIALE

EPPUR S'ATTENDE ANCORA

La mia poesia "Eppur s'attende ancora", era stata pubblicata nel Natale del 2013, da Gianna sulla sua "Vetrina Letteraria". Ci tenevo a precisarlo così... per riconoscenza alla fortuna che mi ha portato. E' solo una piccola cosa lo so, ma è il primo riconoscimento ufficiale che una mia poesia abbia ricevuto (pensate che a me non piace nemmeno! ...quindi liberissimi di condividere questa mia autocritica). E' anche vero che era la terza che inviavo a un concorso; non ho ancora preso l'abitudine a farlo.

Ebbene, all'inizio di quest'anno "Eppur s'attende ancora" ha ricevuto una "Menzione Speciale" con relative pergamena e medaglia(°), nella III Edizione del concorso "Il Natale" (2014) organizzato dall'Archeoclub d'Italia sede di Patti in collaborazione con il Centro Studi Tindari Patti(*). E' stata poi anche inserita nell'Agenda Poetica" 2015


Se volete leggerla andate alla pagina a me riservata: Pino Palumbo

Grazie per la vostra attenzione.

(°) Non corredo con documentazione fotografica per mancanza di tempo (e voglia).
(*) L'Archeoclub e il Centro Studi sono due associazioni che si occupano di tutela e valorizzazione del patrimonio archeologico, storico, archivistico, architettonico e naturalistico.

.

29 commenti:

  1. Ovviamente non condivido la tua autocritica, a me la poesia è piaciuta molto ragion per cui il premio è più che meritato. Complimenti Pino, continua così.
    Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti Xavier.
      Diciamo a tutti che non sei stato retribuito per questo tua recensione di gradimento?
      p.s. ho letto il post critico da te sulle recensioni di favore...-;)
      ma non mi sono espresso...

      Ciao.
      Un abbraccio

      Elimina
    2. Diciamolo pure, le recensioni e i commenti che scrivo sono del tutto disinteressati, sinceri e gratuiti :-)
      Ricambio l'abbraccio!

      Elimina
  2. Per me il maestro può sbagliare con la critica, cioè tu!
    A me piace moltissimo premio meritatissimo.
    Ciao e buona serata con un abbraccio caro Pino.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Pino, mi fai pensare a grandi artisti come i cantautori, che a forza di dovere cantare per milioni di volte le loro canzoni più amate dal pubblico, cominciano ad odiarle. Non so, mi fai venire in mente Claudio Baglioni che spesso ha detto di non sopportare affatto la sua "Questo piccolo grande amore" per tutte le volte che l'ha cantata. Questo non toglie nulla alla canzone che resta bellissima ed eterna.
    E alla tua poesia, davvero splendida e piena di speranza.
    Bravo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'accostamento è "molto azzardato"

      Grazie comunque Mariella.

      Elimina
  4. Complimentissimi, caro Pino, per questo meritato riconoscimento alla tua bella poesia
    Buona serata e un caro saluto,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti Silvia.
      Ciao

      Elimina
  5. Complimenti Pino è molto bella ed il premio più che meritato.
    Ma perché non la ami più?
    Ti abbraccio, buona serata.

    RispondiElimina
  6. Mi complimento per il meritato premio.Ti auguro la buona notte

    RispondiElimina
  7. Pino, a me la poesia è piaciuta tantissimo e il premio è meritatissimo.
    Sai che tanti altri artisti di solito non apprezzano le opere per cui vengono più elogiati? Mi sa che è una sindrome :-)
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è il mio caso Melinda... non mi piaceva davvero, penso di averne scritte di più belle...

      Ciao e grazie comunque

      Elimina
  8. Premio meritatissimo per una bellissima poesia!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  9. Complimenti vivissimi, caro Pino, e.... ad majora!
    Cordialità.

    RispondiElimina
  10. Congratulazioni caro Pino, un premio ben meritato e ti auguro che questo sia solo l'inizio
    ciao buona serata.

    RispondiElimina
  11. Mi complimento con te e molto, caro Pino! E che questo sia solo l'inizio.

    RispondiElimina
  12. Hai ragione Pino, a parte qualche "guizzo", non è un gran che...e poi non sei neppure arrivato primo: cosa aspetti?
    Ciao brigante!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se sei l'unico ad aver avuto l'onestà di... o se sei l'unico a pensarla veramente come me! Comunque grazie per la tua schietta opinione Vittorino.

      Ciao

      Elimina
  13. Complimenti Pino! Importante che ciò ti rende felice...il resto.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah!...non più di tanto Gabrielle ...
      Sai, io non scrivo per i concorsi, questa è una delle 3...forse 4 che ho inviato.

      Felice mi rendono ben altre cose!
      Grazie.
      Ciao.

      Elimina
  14. A me piace molto, traspare che l'hai scritta con il cuore descrivendo dolcemente tutto ciò che senti dentro. E' quasi un "grido" liberatorio.
    A presto

    RispondiElimina
  15. Grazie anche a Te Sabrina, il tuo gradimento mi fa molto piacere.
    Ciao

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.