Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

27/02/14

IL JOLLY



Che ne sai, di questo jolly
qualche volta ride amaro e non ci sta
guarda che il mondo
da quassù non è più tondo
che da te. 
Questa sera non reggo all'allegria 
ha un cuore pure il Jolly
amica mia 
ecco qui, il Jolly è stanco 


e non tiene banco
e forse piangerà. 

Beffarda sorte servire la follia 

prendere il volo non sa ... e resta là
alla festa, la nota giusta sarò 
... Io ci sarò….






Il jolly

Che ne sai, di questo jolly

Che sorride alla fortuna anche per te
Cosa vuoi da questo Jolly
Una burla o un'altra storia che non c'è
Che sia lì se il piatto piange
Perché il gioco resti ancora in mano a te.
Che ne sai che forse un Jolly
Qualche volta ride amaro e non ci sta
Che ne sai che pure un Jolly
Una sera abbia la luna che non va.
Vieni qui guarda che il mondo
Da quassù non è più tondo che da te.

Vado via vado via
Questa sera non reggo all'allegria
Ha un cuore pure il Jolly amica mia.
Via a incontrare la vita tradita scannata
Di chi la partita coi guai non vince mai…
Via tra quei cristi battuti che affidano al caso
Un destino che pesa e verrà comunque va…
Ecco qui, il Jolly è stanco
E non tiene banco e forse piangerà
Non sarà lo stesso Jolly
Che prendeva per i fondelli la realtà.
Vado via vado via
Non pensare che sia scena la mia
Beffarda sorte servire la follia.
Via ad incontrare chi è solo ed aspetta una mano
Se prendere il volo non sa
E resta là…

Via però tienimi il posto perché alla tua festa
La tua nota giusta sarò
Io ci sarò…






10 commenti:

  1. Ciao Pino,
    dovremmo tutti preoccuparci un pò più spesso di approfondire la
    conoscenza delle persone, ANCHE di quelle sempre gioviali,
    che sembrano essere "tutte lì"...
    ... e che invece non di rado nascondono un mondo...
    ... perchè non sono mosse da fili invisibili, non sono inanimate,
    non sono "...lì solo come trastullo x gli altri"...
    ... non sono immuni da sentimenti, gioiosi tanto quanto dolorosi...
    ... dovremmo tutti imparare un pò di più il valore dell'immedesimazione,
    per capire, per ANDARE OLTRE L'APPARENZA...
    ... per non fossilizzarci in un malsano "noi".

    Ti abbraccio e ti ringrazio,
    questo post mi ha toccato nell'anima...
    ... perchè non ho potuto fare a meno di dargli un'interpretazione
    tutta personale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maddy per le tue parole sempre poco scontate.

      Ciao.

      Elimina
  2. Il Jolly è una figura allegra, burlona, un buffone… ride per te, rischia per te…
    E’ una figura ridicola ma sul quale si ripone un grande affidamento.
    Adattato alla figura umana direi che sia alquanto deprimente il suo compito… a seconda delle necessità veste abiti per molteplici mansioni..
    La figura del Jolly l’associo per alcuni aspetti alla figura del Clown, sono due figure nate per far gioire la gente, ma che dietro la facciata nascondono una realtà ben diversa, sono celati cuori che battono e che spesso nessuno riesce o non vuole vedere oltre.
    Dietro risi amari spesso si nascondono tristi verità, perchè a volte la vita si prende gioco di noi, ma sta a noi chiedere la rivincita.
    Un abbraccio Pino, grande come te (¬‿¬)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vere le tue considerazioni Betty! Soprattutto condivido e mi piace molto quanto asserisci dalla parola "clown" ...in poi...

      Un abbraccio.
      A pretso.

      P.s. grazie per il grande, ma non credo di esserlo...

      Elimina
  3. ciao pino, grazie per questo testo e video,altra occsione per riflettere, non la conoscevo questa canzone di renato zero, la trovo molto bella e piena di significati come tutte le altre sue canzoni, I Jolly, sono figure o persone su cui facciamo affidamento senza curarci troppo di sapere come poi conducono la loro esistenza, senza la maschera, anche nella vita reale spesso siamo dei jolly , arrivano dappertutto per poi ritrovarci soli con noi stessi, una volta che non serviamo piu', bisognerebbe essere piu' sensibili verso tutti , dietro i sorrisi spesso si nascondono tristi realta', ciao a presto rosa, buona giornata.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua considerazione Rosa, mi piace molto e la condivido...soprattutto quando dici "...facciamo affidamento senza curarci troppo di sapere come poi conducono la loro esistenza..."

      Ciao e grazie per il tuo intervento sempre puntuale ed appropriato.

      Elimina
  4. renato è sempre renato ......ha canzoni che vanno al di la di un semplice testo ..tanto per ....che aggiungere se non ripetere le sue stesse parole?

    Questa sera non reggo all'allegria
    Ha un cuore pure il Jolly amica mia.
    Via a incontrare la vita tradita scannata
    Di chi la partita coi guai non vince mai…
    Via tra quei cristi battuti che affidano al caso
    Un destino che pesa e verrà comunque va…

    tu non pubblichi poesie tanto per .......e questo mi preoccupa assai .....te l'ho detto anche ieri ......
    posso sperare che questa canzone si tramuti in quest'altra sua .......

    Timone tutto a dritta si avvicina un tifone
    In un momento la tua vita non è più tua
    La barca è ingovernabile e lontana è la riva
    Prego per te... Tu prega per me...
    In certe situazioni siamo davvero soli
    Ci salva quell'istinto e la carezza di Dio
    Abbiamo fatto bene a incamerare esperienza
    Io aiuto te, tu aiuti me
    Tocca a noi
    rialzarci da terra ogni volta
    Tocca a noi lo sai
    decidere la strada, il modo di proporsi
    Come comportarsi, preservarsi e quando dire no
    Tocca a noi
    tornare a casa sani e salvi
    Nessuno nasce muto sordo cieco o stonato
    Che un uomo è destinato... è la più assurda idiozia
    Saremo esattamente come abbiamo vissuto
    Genialità oppure meschinità
    Tocca a noi
    cambiare il giudizio della gente
    Tu vedrai
    ladri diventare onesti
    Perchè in tempi come questi
    c'è bisogno d'impegnarsi, insieme vincere si può
    Tocca a noi
    Ne abbiamo già superate tante
    Tocca a noi
    stringere i denti
    ripetiamoci...si può
    Timone tutto a dritta il coraggio ci chiama
    Nessun problema... se ci credi... si può
    Si può!

    il video originale non l'ho trovato .....ti lascio questo......
    https://www.youtube.com/watch?v=mSVIR52MSi8

    un'abbraccio...barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che per me le parole hanno molta importanza! Più dei fatti a volte e come mon piace a me scrivere tanto per....apprezzo molto anche quando leggo gli altri che non scrivono tanto per...

      Grazie barbara.
      Un saluto.

      Elimina
  5. Caro Pino, grazie di averci portato una canzone che Renato Zero ha fatto un po della sua storia.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Grazie a te TOM.
    Buonanotte

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.