Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

22/01/14

LA LUNA

La luna


La luna mi guarda
E quasi schernisce
La mia apatia poetica
E la sofferenza che sfinisce.

La luna m'osserva
E quasi deride
La mia realtà drammatica
E il dolore non lenisce.

La luna guardo
E quasi l'imploro
E in cuor mio
M'addoloro
... e piango.



Pino Palumbo
22 Gennaio 2014

3 commenti:

  1. Mamma mia che tristezza Pino…
    pare a te forse che la luna ti schernisce… forse invece sta li a guardarti e a sussurrarti di non abbatterti, che non tutto viene per nuocere, che sta a noi trovare il bello nel brutto, e che se si chiude una porta si può aprire un portone…
    Sta a noi trovare il lato positivo per continuare ad andare avanti, per non perdere la speranza…
    T’abbraccio Pino, e ti lascio un sorriso

    RispondiElimina
  2. E in effetti io sono, qusi sempre, ottimista e guardo sempre al bicchiere mezzo pieno.
    Grazie Betty.
    Ciao.

    RispondiElimina
  3. avrei potuto lasciarti solo un'abbraccio qui ...lo lascio adesso.....spero che vada bene uguale ....barbara

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.