Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

08/12/13

NATALE È ANCHE QUESTO

OGGI 8 DICEMBRE per me è la data "ufficiale" dell'inizio delle Festività Natalizie. Con queste riflessioni vorrei ci avvicinassimo al Natale di quest'anno.
So di andare controcorrente a quella che è l'atmosfera di questi giorni, ma il Natale è anche questo!
L'anno scorso il mio post è stato questo e se non ricordate le cose belle che avete scritto,  tornateci a dare
un'occhiata:

"COSA VORRESTI DA GESU' BAMBINO?"
http://pinopalumbo.blogspot.it/2012/12/14122012-cosa-vorresti-da-gesu-bambino.html
E queste le risposte di "BABBO NATALE": "A CHI HA LASCIATO LA SUA LETTERINA..." http://pinopalumbo.blogspot.it/2012/12/a-chi-ha-lasciato-la-sua-letterina.html

Avevo ricevuto davvero tante letterine scritte molto seriamente da Voi e nemmeno me lo sarei aspettato! Da amici che sono passati anche solo per quell'occasione, da altri che si sono fermati e da altri che invece sono spariti dopo quei post!
Ma grazie a tutti c'è stato un bello scambio di emozioni "vere" e nel mio commento avevo così concluso: 
CHE BELLE PERSONE CHE SIETE ... NESSUNO ESCLUSO!"

Sono sicuro che anche quest'anno le "STESSE BELLE PERSONE" coglieranno la possibilità di scambiarci nuove ... o vecchie ... emozioni... E quindi ecco le mie riflessioni, che con voi voglio condividere!
Sì è con queste riflessioni che vorrei ci avvicinassimo al Natale quest'anno:

Come si fa a non desiderare un mondo migliore.
A quanto può ancora arrivare la brutalità, la stupidità, l'arroganza ... dell'uomo?

OCCHIO PER OCCHIO FARÀ TUTTI CIECHI - Ci preavvisava Mahatma Gandhi .... Così invece ci cantava John Lennon! Era il 1971 UNA VITA FA! ... 2013... Nulla è cambiato se non peggiorato...

E così è arrivato il Natale,
e tu cosa hai fatto?
Un altro anno se n’è andato
e uno nuovo è appena iniziato.
E così è Natale,
auguro a tutti di essere felici
alle persone vicine e a quelle care
ai vecchi ed ai giovani.
Buon Natale
e felice anno nuovo.
Speriamo sia un buon anno
senza timori né paure.
E così è Natale, (la guerra è finita)
per i deboli ed i forti, (se lo vuoi)
per i ricchi ed i poveri, (la guerra è finita)
il mondo è così sbagliato. (se lo vuoi)
E così è Natale, (la guerra è finita)
per i neri ed i bianchi, (se lo vuoi)
per i gialli ed i rossi, (la guerra è finita)
smettiamola di combattere. (adesso)
Buon Natale
e felice anno nuovo.
Speriamo sia un buon anno
senza timori né paure.
E così è Natale, (la guerra è finita)
e noi cosa abbiamo fatto. (se lo vuoi)
Un altro anno se n’è andato (la guerra è finita)
e uno nuovo è appena iniziato. (se lo vuoi)
E così è Natale, (la guerra è finita)
auguro a tutti di essere felici (se lo vuoi)
alle persone vicine e a quelle care (la guerra è finita)
ai vecchi ed ai giovani. (adesso)
Buon Natale
e felice anno nuovo.
Speriamo sia un buon anno
senza timori né paure.
La guerra è finita
Se tu lo vuoi
La guerra è finita
La guerra è finita, adesso.

La guerra è finita se "TU" lo vuoi ... canta John ...Tutte le guerre sono finite se "TU" lo vuoi ... penso io!
E anche la VIOLENZA, LA CRUDELTA', LO SFRUTTAMENTO DELL'UOMO...DELLA DONNA....DEI BAMBINI! L'IMPOVERIMENTO ECONOMICO...DELLO SPIRITO...DEL CUORE...DELL'ANIMO "UMANO"! IL PROBLEMA E' CHE NESSUNO HA CAPITO CHI E' "TU"! O MEGLIO ... QUEL "TU" FA FINTA DI NON CAPIRE DI ESSER"LO"!

Non ho inserito di proposito l'auto play al video, perché vorrei che foste voi ad avviarlo ... così da poter visionare le immagini! Dura solo 3 minuti e 36 secondi! Ma è un condensato del BARATRO dell'intera UMANITA'!
Attenzione! Sono immagini forti! Chi non crede di avere una stabilità emotiva ben salda, o chi voglia tenersi la "sua legittima atmosfera natalizia di bontà"  ...si astenga dalla visione del video.
Chi decide di visionarlo ne tragga le giuste riflessioni.

Tutti dobbiamo ricordarci che "Anche questo è Natale!"

                                                                                                                                                          
Video ufficiale di: John Lennon
                                                                                                                                                          

21 commenti:

  1. ciao Pino, hai scelto una canzone molto appropriata e bellissima, complimenti, le immagini sono forti, ma noi ci limitiamo a vederle, servono per scuotere un po' le coscienze e forse anche quel "tu" che non si e' sentito finora tirato in causa, puo' fare delle riflessioni, vorremmo tutti un mondo migliore, noi nel nostro piccolo quotidiano, ma per queste persone che vivono l'inferno ogni giorno, servirebbe davvero la mano della provvidenza , un miracolo, oppure semplicemente la volonta' di tanti "tu" importanti, per cambiare un po' le cose, penso che ne abbiamo il diritto ancor piu' di noi, ciao grazie, buona settimana rosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio questo il messaggio che volevo passasse Rosa! E tu l'hai recepito prontamente: "...la volonta' di tanti "tu" importanti, per cambiare un po' le cose..." senza dimenticare che in quei tanti TU, CI SIAMO ANCHE NOI!

      Ciao Rosa. Buona giornata.

      Elimina
  2. Proprio oggi l'Italia si ferma in tante tante città d'Italia. Si, è per protesta contro le mancate iniziative del governo per rimediare alla crisi che ci incombe addosso. Ma sono sicuramente le stesse persone che si avvicinano al Natale con spirito di solidarietà e comprensione verso i propri simili. In fondo non c'è bisogno di essere religiosi per sentire la vicinanza del nostro simile e provare rispetto per lui, che lui sia uomo, donna o animale. Questo è quello che manca nella nostra vita: il rispetto degli altri e la guerra è la più vistosa e terribile manifestazione di questo fenomeno e della violenza che ne fa da contorno. Eppure una parte di noi ambisce alla pace, alla serenità, all'amore. E non può non essere vero per tutti gli esseri umani, ma una deformazione dell'anima seppellisce questi sentimenti. Lasciamo che vinca l'amore verso tutti e non solo l'egoistico amore verso il piccolo mondo dei nostri cari e allora le guerre finiranno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi trovi concorde cara Ambra...su tutto! Allargherei però "...anche la VIOLENZA, LA CRUDELTA', LO SFRUTTAMENTO DELL'UOMO...DELLA DONNA....DEI BAMBINI! L'IMPOVERIMENTO ECONOMICO...DELLO SPIRITO...DEL CUORE...DELL'ANIMO "UMANO"! ..." Non solo le guerre sono il male della nostra Umanità!
      Sì cara Ambra...dovremmo fare in modo che l'amore dilaghi...verso tutto e tutti!

      Ciao e grazie.

      Elimina
  3. Buongiorno Pino, questo post come tanti altri in questo periodo natalizio deve servire a farci riflettere...
    Le guerre non so se finiranno mai, finchè regnerà l’egoismo, l’indifferenza e la sete di potere… non si potrà mai vivere in pace, ma ognuno di noi nel nostro piccolo potrà contribuire a migliorarlo un pochino, perchè goccia dopo goccia si formerà un mare… volere é potere!
    Si dice che l’unione fa la forza… e allora facciamola quest’unione, affinchè il miracolo avvenga!
    E chi ha il potere si metta una mano sulla coscienza, e NON chiuda gli occhi SEMPRE!
    Buona settimana Pino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Betty...riflessione, condivisione, comunione negli intenti, approvazione dei presupposti, accettazione dei buoni propositi...ma tutto questo poi solitamente scoppia come una bolla di sapone e nulla resta...purtroppo!
      Sono d'accordo "...ognuno di noi..." come scrivo nel post...quesl "TU" siamo anche NOI! E anche NOI dobbiamo "...contribuire a migliorarlo un pochino, perchè goccia dopo goccia si formerà un mare… volere è potere!..."

      Ciao Betty. Buona giornata.

      Elimina
  4. Caro Pino, questo è un post grandioso, è vero Natale Inizia oggi e tutti fanno la gara per dimostrarlo in parole e azioni, decorazioni e che ne ha più ne metta...
    io vorrei che ogni Natale tutti gli uomini di buona volontà facessero una cosa sola!!!
    Cioè di portarsi nel cuore il Natale per tutto l'anno.
    Buona settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E questo sarebbe il proposito più intelligente che ognuno di noi potrebbe applicare!

      Ciao Tom.
      Grazie.

      Elimina
  5. Guerre, sofferenze, fame, atrocità di ogni tipo; è difficile festeggiare. Non importa se a dirlo sia, Gandhi o Mandela, Martin Luther King o Madre Teresa, Maometto o Gesù; dovremmo sempre ricordare che siamo fratelli, che siamo stipati su un piccolo pianeta e dobbiamo imparare a convivere in pace amandoci e rispettandoci.
    Allora si sarà una vera festa!
    Buona vita
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ma penso che quel giorno di "vera festa"...non arriverà mai purtroppo.
      Ciao Enrico.
      Grazie. Buona vita anche a te.

      Elimina
  6. peccato che spesso ci sentiamo "buoni" solo a Natale,l'amore e la solidarietà dovrebbero contraddistinguere ogni giorno dell'anno,in certe situazioni siamo però impotenti,ma possiamo sempre pregare che chi può cambiarle venga illuminato.
    splendida la canzone di Lennon,
    ti abbraccio Pino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabe. Condivido il tuo pensiero e ti abbraccio anch'io.
      Buona giornata.

      Elimina
  7. che dirti pino ...tu ormai mi conosci ...sai come la penso .....sai che ho fatto partire quel video....perchè non chiudo gli occhi davanti a questo ...perchè quello per me è natale ....togliere almeno solo una persona da quelle situazioni .....il resto è apparenza che conta fino ad un certo punto ....e non solo a natale .....non chiudete gli occhi davanti a quelle immagini ....fate partire il video ....non siamo struzzi e guardiamo in faccia la realtà .....il nostro malessere che proviamo davanti a quelle persone a quei bambini è solo un decimo di quello che provano loro ...e se quei bimbi fossero i nostri figli ???????..perchè quelli siamo anche noi.....non chiudiamo gli occhi ....e non solo a natale .....scusa pino lo sfogo ma davanti a quel video penso che nient'altro conti ........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "...è solo un decimo di quello che provano loro ..." e non aggiungiamo altro.
      E non preoccuparti dello sfogo, conosco ormai la tua sensibilità.
      Ciao. Un abbraccio.

      Elimina
  8. Non è che abbia molto da dire a tal proposito, nel senso che preferisco fare; tra volontariato e adozione a distanza sono tanti i modi con cui possiamo prodigarci per dare una mano a chi è meno fortunato, e il video va bene certo, è una bella sberla in faccia che ci ricorda quanto siamo fortunati ad essere nati nella fetta di mondo piu' pacifica, magari sarebbe opportuno ricordare che esiste tutto questo anche lontano dal Natale, il buonismo tipico di questo periodo mi nausea e da' sui nervi...non ce l'ho con te Pino, ci mancherebbe, tu spesso nelle tue poesie parli di guerra e pace.
    E' che secondo me anche l'indifferenza, oltre alla sete di potere e alla malvagita' insita nell'animo umano, gioca il suo gran bel ruolo affinche' le barbarie non abbiano mai fine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo Dony! E proprio questo voleva anche essere il mio messaggio! Ricordiamo tutto ciò ora che è Natale, ma pensando che tutto questo esiste in tutti i periodi dell'anno!...Non dovremmo mai dimenticarlo, ma il Natale mi sembra un'occasione per ricordarlo e, a differenza di tutti gli altri che pubblicano "pro" Natale...io ho pensato che proprio in questo momento dobbiamo maggiormente sensibilizzarci! E non pensare solo tutto ciò che sconfina poi nel "consumismo".

      Ma come hai scritto, sai che di questo io ne parlo e scrivo spesso!

      Ciao.
      Un abbraccio.

      Elimina
  9. > "Tutte le guerre sono finite se tu lo vuoi ..."
    Caro Pino,
    concordo con la tua scelta, il testo del compianto Lennon è veramente edificante e contiene tante verità, ma purtroppo è soltanto uno dei tanti desideri utopistici, a cui ci si lascia andare a Natale, giorno dedicato alla "bontà"...una bontà spesso fugace e dunque soltanto di facciata.
    Nessuna pace e nessuna giustizia sarà possibile nel mondo, finché esisterà la bramosia della ricchezza e del potere, etc, i veri flagelli dell'umanità!
    Un caloroso saluto.

    RispondiElimina
  10. Forse ti è sfuggito questo stralcio del post Antonio...
    ...Tutte le guerre sono finite se "TU" lo vuoi ... penso io!
    E anche la VIOLENZA, LA CRUDELTA', LO SFRUTTAMENTO DELL'UOMO...DELLA DONNA....DEI BAMBINI! L'IMPOVERIMENTO ECONOMICO...DELLO SPIRITO...DEL CUORE...DELL'ANIMO "UMANO"! IL PROBLEMA E' CHE NESSUNO HA CAPITO CHI E' "TU"! O MEGLIO ... QUEL "TU" FA FINTA DI NON CAPIRE DI ESSER"LO"!
    Io non mi limitavo a condannare solo le guerre...e poi con quel TU sottolineavo che tutti, noi compresi possiamo essere TU!
    Quanto a discorsi di facciata, hai letto più di una poesia dove io di queste atrocità ne scrivo...anche se mon è Natale.
    Come ho scritto su a qualcuno, il mio voleva essere un post, proprio a differenza della mmaggioranza che è pro bontà,
    che voleva ricordare certe atrocità.
    Grazie Antonio oer l'ulteriore spunto di discussione.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Pino il mondo , è dominato dall'egoismo e dalla superficiaità....la lotta tra Caino ed Abele, purtroppo è un retaggio che ci portiamo dietro,nonostante tutto. Siamo tutti chiusi nel nostra individualità , ed i nostri obiettivi non hanno ali ,ma strisciano......
      Ciao ,a risentirci

      Elimina
  11. sarebbe bello se nella vita fosse sempre natale, nei sentimenti più che nelle atmosfere... sarebbe bello ma è una utopia purtroppo
    la vita non è così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E in effetti a me piacerebbe che Natale non esistesse! Nel senso che bisognerebbe bivere sempre con la pace e la bontà nel cuore che sfoggiamo solo in quel giorno.
      Ciao e grazie di aver ricambiato.

      Elimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.