Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

30/11/13

ANCHE LA LUNA ATTENDE...

Anche la luna attende





La sfera di platino
È oramai quasi color dell'oro
S'intravede tra rami d'argento
Che graffiano un cielo
Di blu che vira al cobalto.

           Sembra la sera
           Ancor più fredda
           Ma il guardarla 
           Così splendente
           Il cuore scalda.

Il pensiero vola e va
Il ricordo torna e si sofferma
Sui tuoi occhi verdi
E i tuoi bei capelli biondi.

...E la mia luna è qua.




Pino Palumbo
27 Novembre 2013
                                                                                                                                                               
Dipinto di : Carla Colombo - arteCarlaColombo 
"Anche la luna attende...."
                                                                                                                                                               

23 commenti:

  1. Bravo Pino, quel dipinto della cara Carla, tanto è bello che meritava proprio una bella poesia...
    Ciao e buon fine settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Direi che è il connubio perfetto tra le tue parole e i colori di Carla. Entrambi sognanti e carichi di romanticismo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ambra per la tua cordialità
      Ciuao.

      Elimina
  3. Mi piace molto questa unione di colori e parole. Se poi penso che questi versi son odedicati a tua moglie, la cosa mi lusinga ancora di più.
    Grazie Pino, ciaooo

    RispondiElimina
  4. E vero caro amico a volte l'abbiamo davanti gli occhi e non ce ne accorgiamo
    complimenti ciao
    buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziano...è vero io ce l'ho davanti agli occhi!
      Ciao.

      Elimina
  5. Sono versi bellissimi Pino, già li avevo apprezzati da Carla….
    Questo tuo scrivere così immediato guardando un quadro o altro, mi affascina e incuriosisce assieme.
    Il finale mi garba molto… quel tuo sguardo che alla fine si sofferma sulla persona amata… sui suoi occhi… i suoi capelli, perchè è proprio lì che il bagliore della luna riflette di più, donandole quella luce delicata e romantica.
    Un abbraccio Pino e felice w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la delicatezza del tuo gradimento.
      Ciao Betty.
      Buona giornata.

      Elimina
  6. La tua luna è ancora più bella..non so dire di più. Grazie per questo angolo speciale dove le parole si mescolano magicamente alle emozioni. Buona domenica Pino ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che stupenda considerazione che mi hai scritto...se ti riferivi alla "mia" luna...come a mia moglie....è davvero molto bello quanto scrivi!
      Ciao. Grazie.

      Elimina
  7. ciao Pino, bello questo duetto con le opere di Carla,avete un feeling poetico pittorico gia' collaudato, complimenti a tutte e due, hai estrapolato le tue emozioni andando oltre la semplice visione algida dell'immagine, dando un senso romantico a questa serata di luna piena, che riesce a riscaldare appunto i cuori di due persone che si amano, ciao a presto rosa, compliments, buna domenica.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' sempre un piacere per me Rosa leggere il tuo gradimento...e riesci anche a non essere mai ripetitiva!...
      Ciao e grazie davvero.

      Elimina
  8. Hai colto il "calore" che emana dall'arte di Carla.

    RispondiElimina
  9. Ottimo abbinamento. Leggo che la poesia è dedicata a tua moglie, suppongo ti abbia dato bacione extra :-)
    Buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ha ancora nemmeno letta Enrico...ma suppongo lo faccia appena la leggerà...è proprio quello di solito il suo modo di "apprezzare" le poesie che le scrivo.
      Grazie .
      Ciao

      Elimina
  10. Abbinamento perfetto di versi e immagine...

    RispondiElimina
  11. Pino, se continui così entrerai nel palmares dei grandi poeti che stanno già tremando al pensiero del loro declassamento. La mia "luna" ha gli occhi verde bottiglia e, ormai, i capelli grigi argento (come me), ma rimane sempre la mia luna. Buonanotte.

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.