Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

08/04/13

UNA FORTE DELUSIONE...

... E' come un graffio all'animo e al cuore! Ed io m'interrogo, mi pongo mille perché ... e spero di aver salvato ... una giovane anima!  ... Altrimenti morirebbe pure la mia ... perché questa non è un'anima qualunque ... è quell'immagine nello specchio riflessa.

Non posso ... "non voglio" dire di più ... perdonatemi!

Rinascita



Entro nella stanza buia
accendo la luce e lentamente
davanti allo specchio vado,
ma la mia immagine esso
non riflette ... c'è il nulla.

In questo mio presente
il mio animo è svanito
s'è perso e disperso nel niente
cosicché il mio corpo scompare
e nella mente prende posto il nulla.





Basta poi un attimo voltarsi
rivedere i tuoi giovani occhi
e in essi in un sogno riflettersi
e ... animo e corpo, son ricomparsi,
di me ho rivisto ... viso e sorrisi.

E' con timore che mi rivolto
ed allora rieccola lì la mia entità,
non ho ancora accennato
un sorriso sul mio volto

che il mio allo specchio, in verità
... mi sta già sorridendo ... e son rinato.



Pino Palumbo
8 Aprile 2013
                                                                                                                                                  
Immagine da: Google - Rielaborazione Pino Palumbo

7 commenti:


  1. aprendo qui ....le prime parole che mi sono uscite sono state....o mamma ....poi leggendo il finale un pò mi sono rilassata ....stavolta non commenterò la poesia ...ma ti posso dire che ci sono ....per qualsiasi cosa .....

    niente non riesco a dire altro ...ti lascio un'abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao Pino, mi lasci un po' sgomenta. Mi auguro che si tratti di uno di quei brevi attimi di smarrimento e di perdita di noi stessi che tutti prima o poi proviamo. Mi auguro davvero che non sia nulla di più, che non ci sia un forte malessere ma se così fosse siamo qui anche, e soprattutto, per questo...per darci una mano!
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
  3. Là rinascita è un processo necessario, durante il quale si muovono diverse e contrapposte emozioni...un Pò spaventa, un Po fa male...poi tutto si ridimensiona
    Un saluto

    RispondiElimina
  4. Cosa succede?... Un momento difficile... No so dire altro Pino. Sono qui anch'io. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Non sarà mica successo qualcosa di brutto!Spiegati Pino!Un abbraccione dal Friuli.Olga

    RispondiElimina
  6. ciao Pino, spero anch'io che non sia successo nulla di grave, per fortuna il finale e' positivo, ti sei ritrovato ed e' questo l'importante, ciao a presto rosa buona serata...

    RispondiElimina
  7. Ciao Pino spero che questa sia solo una tua ispirazione poetica
    visto che alla fine si intravede una luce.
    Spero sia così, un amichevole abbraccio
    in attesa di rileggerti presto

    Tiziano.

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.