Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

01/01/13

POEMA D'AMORE

ULTIMO AGGIORNAMENTO: 28 Agosto 2013 - 4ª PARTE




POESIA A PUNTATE. 

POEMA D'AMORE - Morire nel tuo sguardo

1ª  Parte ...
28 Aprile 2013
Rinascere nel Tuo Sguardo

Fermo sulla sponda
osservo il lento fluire dell'acqua
che d'arancio si colora
del sole infuocato che scende
e in essa sembra quasi s'immerga.

Il riverbero immobile
esalta la staticità del mio animo
e un lieve e flebile respiro
abbandona il mio corpo
attraverso le labbra appena sorridenti.

Il silenzio irreale improvvisamente
viene rotto dagli aironi che s'alzano in volo
come allertati da irresistibile richiamo;
tutti insieme si librano nel controluce
virando in un’unica danza verso il cielo.

Seguo affascinato le loro evoluzioni,
guardando lo stormo che s'allontana;
tutt'intorno ancora verso il silenzio sfuma
ed è in quel momento che sento il tuo abbraccio
anticipato solo per un attimo dal tuo dolce profumo.

Mi volto e con un sorriso ti guardo…

Guardo il tuo dolce sorriso e mi accorgo
che stavo già da un po nei tuoi occhi affogando
e mentre nel loro orizzonte…è ancora il volo d'airone,
sta ora avvenendo il risveglio…

Era il sogno ... ispirato dal tuo sguardo
e dalla musica dolce del pianoforte!



................................................................................................
 2ª  Parte ...
3 Maggio 2013
Camminare nel Nostro Sogno

C'incamminiamo per mano sulla sponda
osservando il lento fluire della vita
che d'arancio si colora
del sole infuocato che il potere ha
di esaltarci e meravigliare ancora.

Poche parole ci accompagnano
e gli sguardi s'incontrano ancora
con palpitazione i nostri cuori sussultano
quando i ricordi con i sogni s'alternano
donandoci linfa per assaporare della vita ogn'ora.

Mi volto e dietro ad un sorriso penso ..

E siamo noi il nostro sogno
ispirato dai nostri sguardi e dalle loro vite*
che come eleganti e autorevoli aironi
al futuro progrediscono in volo...
armonioso...come la dolce musica del piano.

Ora il sogno ... che fu primordiale
... s'arricchisce e si rinnova ... ancora!


(*Figli)


................................................................................................
 3ª  Parte ...
22 Maggio 2013
E non vorrei risvegliarmi

S'arricchisce di fotografie
di musica e ricordi, di nostalgia,
perché nostalgia è certezza
d'amore, felicità e armonia
con un pizzico di follia e sregolatezza.

E non vorrei risvegliarmi dal sogno
continuare a camminarci dentro vorrei
mano nella mano ... nella tua ...
continuando ad ascoltare la musica tua
e guardando i tuoi occhi ogni tuo sorriso berrei.

Mi soffermo ad ascoltare il tuo respiro ...

E non vorrei risvegliarmi dal sonno
che accoglie e culla il dolce sogno
della tua vita nella mia
che insieme continuano ad ascoltarsi
che assieme provano e riprovano ad amarsi.

Ora il giorno ... è invaso dalla sera e la musica del piano
... s'arricchisce di dolci suoni, come di primavera!


................................................................................................
 4ª  Parte ...
28 Agosto 2013
Benedetto il giorno in cui sei nata!...

E oggi, giorno della tua nascita,
invero mi sembra...
che la mia vita
non avrebbe potuto essere vissuta
senza pregiarsi della tua.

E benedetto quindi questo giorno sia
di tutti i trentuno agosto fin qui vissuti
e di tutti quelli che via via
anno per anno ci vedranno ancora
l'uno dell'altra ... innamorati!

Mi incanta il sol pensiero della vita che io e te ancor vivremo ...

Sì siamo noi il nostro sogno
ispirato dai nostri cuori e dai nostri ideali
che come eleganti e orgogliosi aironi
sempre al futuro spiegano le loro ali...
in volo armonioso ... come struggente musica di sassofoni. 

Il nostro sogno continua a rinnovarsi
... e di giorni insieme ... s'arricchisce ... ancora!


...............................................................................................
... continua...?...


Pino Palumbo
                                                                                                                                                          
Questa Poesia la trovi anche qui:
"Rinascere nel tuo sguardo"(1ª Parte) "Camminare nel nostro sogno"(2ª Parte)
e qui:
"Rinascere nel tuo sguardo"(1ª Parte)
                                                                                                                                                          

13 commenti:

  1. continuerà????????...io sinceramente spero di si .......buona giornata pino

    RispondiElimina
  2. Bene...con questo tuo commento ho verificato che i vari link e collegamenti funzionano correttamente...
    ...vedrò di accontentare chi lo spera come te
    Ciao.

    RispondiElimina
  3. ero arrivata presto e prima non andavo da nessuna parte ....ma ora si .....

    RispondiElimina
  4. ciao Pino, la tua favola-sogno continuera' di certo con queste premesse,non so se nella poesia, vedremo, ma nella vita certamente si, un sogno che si ravviva ogni giorno con il vostro amore reciproco, complimenti, la vita e' un sogno o i sogni aiutano a vivere, ricordi la famosa frase ? ciao buon week end presto rosa
    PS, quando si arriva qui in questa pagina dice pagina che non esiste, sono entrata un po' di volte poi ho capito, spero che capiscano anche gli altri...ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh sì spero anch'io che il..."nostro" sogno continui!
      è stato un errore...io volevo che ci si arrivasse direttamente dal widget della colonna di sx...e da li mi sembra che funzioni no?!
      Ciao e grazie.

      Elimina
    2. si bisogna guardare a sinistra e cliccare sulla poesia, la scritta: la pagina non e'esistente, forse disorienta un attimo, ma poi si capisce, ciao a presto rosa.))

      Elimina
  5. Bravo! Sarebbe un peccato se non continuasse. I link funzionano bene ma il primo messaggio che si legge cliccando per leggere il post è: "Spiacenti la pagina che cerchi non esiste”. Con un briciolo d’attenzione però si trova ciò che si cerca.
    Buona serata
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sarà per me un compito...se avrò l'ispirazione di continuarla...vado avanti...
      per il collegamento...leggi sopra...
      Ciao Enrico e grazie della tua visita

      Elimina
  6. Beh… devo dire Pino, che questa musica ti ha ispirato proprio tanto!
    Qualche piccola follia e un pizzico di sregolatezza, come dici tu, penso non debbano mai mancare, altrimenti si cadrebbe nella noia.
    E la primavera corona tutto!

    RispondiElimina
  7. Per me tutto si è passato bene. Ho letto ammirativo la poesia ed aspetto con impazienza il seguito. Per quanto riguarda il messaggio di visita a Carla in Nicaragua, sappi che ci vedo regolarmente perché quello che lei fa è meraviglioso. Bravo, Pino, continua così.

    RispondiElimina
  8. Buon pomeriggio Pino, complimenti per le tue raccolte di poesie,
    per ora faccio una sintesi veloce: i tuoi versi sono ispirati sempre dall'osservazione della natura:"Il silenzio irreale
    improvvisamente
    viene rotto dagli aironi che s'alzano in volo
    come allertati da irresistibile richiamo;
    tutti insieme si librano nel controluce
    virando in un’unica danza verso il cielo."

    Poi Il sogno che si rinnova
    al sorriso della tua compagna...
    Era il sogno ... ispirato dal sguardo
    e dalla musica dolce del pianoforte!

    E infine avere la consapevolezza di vivere

    arricchendo il tuo libro della vita ,fatte
    di fotografie
    di musica e ricordi, di nostalgia,
    perché nostalgia è certezza
    d'amore, felicità e armonia...
    Spero di aver ben focalizzato
    una piccola parte di te!
    Buona serata!
    Dora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dora per essere passata a leggermi e per questa tua considerazione ben articolata e particolareggiata!
      Spero di rileggerti ancora e...questo è solo un "esperimento" di poesia a puntate...se vuo leggere di più scorri il mio blog o apri la raccolta Frammenti di vita che trovi nella colonna affianco!
      Ciao e grazie ancora!

      Elimina
  9. bellissima anche l'ultima ......non ho più parole cone te.......grrrrrrrr......continua cosi....

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.