Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

01/07/15

RINTOCCHI D'UN TEMPO















Rintocchi d'un tempo. 


Piccole stelle nel firmamento della vita,
fiore ognuno del suo splendido colore. 
Noi due, ognuno una nota diversa,
a comporre però con melodia, l'arpeggio.
Noi due ognuno, una voce solista,
che al fine intonano ancora il canto. 
Noi due, piccoli atomi,
a creare ancora un'unica cellula. 
Un bisbiglio, per ognuno di noi,
a sussurrare dolcezza per una vita. 

Ogni pensiero, ogni piacevolezza,
distanti anni luce s'incontrano 
...Ed è rinascita di giovinezza. 

Momenti che sono anni
... o solo secondi. 
Attimi di un respiro,
epoche d'una vita non vissuta. 
Poche sillabe di una frase,
o parole d'un racconto. 
La nota di un accordo,
o la melodia d'una sinfonia. 
Un accenno di pensiero,
o un lungo sospiro. 
Uno sguardo fugace
e l'accenno di un tenero sorriso.

Ogni sogno, ogni pensiero,
distanti anni luce, ritornano
...e i nostri cuori ancora, s'incontrano.

Piccole stelle nel firmamento della vita
...che ritornano... a splendere. 
Attimi d'un respiro, di un'epoca non vissuta
... Rintocchi d'un tempo... da rivivere. 




29 giugno 2015                            ©Pino Palumbo                                Immagini da: Google*

*Chi ritenga di possederne i diritti e non volesse concederne la divulgazione, me ne dia comunicazione, provvederò a rimuovere le immagini.
Se invece acconsente alla pubblicazione su Vita e Poesia, sarei lieto di ricevere i relativi link di riferimento. Grazie.


14 commenti:

  1. una poesia carica D'AMORE
    bellissima
    ciao Pino, spero che a battere per amore sia il tuo cuore
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere ti sia piaciuta Valeria.
      Il mio cuore batte sempre d'amore e non inteso solo nel senso tradizionale del termine.
      L'amore ha tante sfumature...
      Grazie per la tua considerazione e per il tuo augurio Valeria.
      Un abbraccio.

      Elimina
  2. Veramente bella e interessante poesia, quei versi esprimono on amore incondizionato, caro Pino.
    Ciao e buona serata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai centrato in pieno il senso caro Tom ..."un amore incondizionato..."
      È proprio così, non vuole essere una poesia che parla di amore quello canonico. Vuole esprimere un concetto di amore "oltre la classica" visione.
      Ciao Tom e grazie per la tua assiduità.
      Ciao.

      Elimina
  3. Immagini e sensazioni di rara bellezza in questa tua, che ho gradito moltissimo nella sua intensa
    lettura.
    Un caro saluto, Pino, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia. Una considerazione espressa da una "poetessa sensibile" come te, fa ancor più piacere.

      Ciao.
      A presto

      Elimina
  4. In questa tua poesia spazio e tempo spariscono e resta l'AMORE.
    Felice domenica
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Enrico. I forti e profondi sentimenti come l'amore, ma anche la vera amicizia, quando sono puri non hanno né spazio né tempo.
      Grazie per il tuo pensiero.
      Buona domenica anche a te.

      Elimina
  5. E' bellissima amico mio. E io spero che per ogni stella del firmamento ci sia un evento felice per te. So cosa sia il dolore e più lo si prova più si capisce quanto faccia male.. quanto renda sensibili.. per questo ti sono vicina e sono qui. Per qualsiasi cosa, con amicizia sincera. Ti auguro il meglio, dolcissimo poeta. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, è bello rileggerti e l'augurio che mi fai è splendido. Lo ricambio e spero, avendo letto da te dei tuoi periodi di tristezza, anche tu possa avere molti molti momenti felici.

      Grazie.
      Un abbraccio.

      Elimina
  6. Come al solito mi prendi il cuore e lo apri così facilmente che davvero mi sembra ieri. Ogni attimo, ogni sguardo, ...... e l'amico, il mio amico che mi legge nel cuore butta là una "nota" e ricomincia il volteggiare del l'ideale, degli ideali, vissuti in un'età di mezzo, rimasta così impressa nell'anima da sembrare l'unico accordo di quella sinfonia. Bravo. Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dany,
      la tua sensibilità non è cambiata in questi ultimi 35 anni!
      Quei "noi due" ...uno ovviamente sono io, "l'altro" può essere chiunque a cui voglio bene, che mi dà o mi ha dato delle emozioni. A cominciare da Terry e i miei ragazzi, passando dai miei affetti ...quelli che non ci sono più e quelli che ancora allietano la mia vita. I miei amici presenti e quelli passati e, non per ultima, la vita vissuta con i miei amici di scuola! ...vissuta effettivamente "in QUELLA età di mezzo" e che purtroppo forse non sapevamo neppure cosa farne! Ma che oggi riacquista un valore recuperato.

      Un abbraccio e un bacio Dany.


      Elimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.