Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

23/01/15

SETA



Seta

Fili d'argento
riflessi
di seta pregiata
i capelli
allo specchio
riflessi.




Pino Palumbo
23 gennaio 2015

Immagine da: Google

22 commenti:

  1. Una breve lirica espressiva, piaciutissima
    Buona serata e un saluto,Pino silvia

    RispondiElimina
  2. Dolci, bellissimi e serici capelli che si sono scoloriti con l'età ma sono pieni di ricordi.
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte troppi (anche se non sono così vecchietto) e anche poco sostenibili.
      Grazie per continuare a leggermi.
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Complimenti poche ma espressive parole,
    ciao buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te Tiziano.
      Ciao

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ne sono felice!
      Buonanotte Pia.

      Elimina
  5. Ma che magnifico omaggio ai capelli bianchi! Nelle tue mani essi diventano qualcosa di raffinato come la seta e di lucente come l'argento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo è un bel gradimento.
      Grazie Ambra.
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Ecco..l'essenziale e c'è dentro tutto! Mi piace..e molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono compiaciuto per il tuo gradimento.
      Grazie Carla.
      Ciao

      Elimina
  7. Un delicato e riflessivo omaggio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già!...riflessivo! -;)
      Grazie Franco

      Elimina
  8. Bella, sintetica e descrittiva, una vera istantanea.
    Buon fine settimana
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enrico, mi fa piacere che ti piaccia.
      Ciao

      Elimina
  9. Fili d'argento.... mi fa pensare il tempo che scorre!
    Ciao Pino un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così Francesca!
      Il tempo che passa...
      Mi fa piacere ritrovarti.
      Un abbraccio.

      Elimina
  10. Poche ma intense che riflettono luce!
    Buona domenica da Beatris

    RispondiElimina
  11. A quanto pare, caro Pino, sai prendere i segni dell'età con un certo stile.
    Complimenti all'uomo anziano e al poeta ;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mica tanto cara Giovy!
      Grazie comunque per i complimenti.
      Ciao

      Elimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.