Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

08/01/15

CHIUSO PER LUTTO


O PER SDEGNO! RABBIA! IMPOTENZA!

Invito tutti Voi a fare altrettanto!
Fino alla mezzanotte di oggi "spegniamo" i nostri blog!

... in loro onore e rispetto ...
... OGGI VOGLIO STARE SPENTO! ...


Nella poesia del post precedente, avrei potuto scrivere anche ...
"Ti cercherei nei volti incappucciati
di chi uccide degli innocenti,
ma "CHI" troverei? ..." 

Rifletto su quanto accade e penso: Una volta era così, sì ... una volta ...

"....Mi ricordo che sì, si escludeva
per motivi che
oggi fanno solo ridere
mi ricordo che sì, si escludeva
per primi quelli che
facevano paura: chissà perché?!?
...........
mi ricordo che "non si voleva"
però neanche i più brutti come me......
e avanti così...
facciamo due comunità diverse.
.............
C'è chi dice non è un problema
li blocchiamo lì
non facciamo entrare più nessuno "qui"?!?
Cinquant'anni fa il "problema"...
lo risolvevano bruciandoli!
che chi dice che "il problema"
è che non ci sono più fiammiferi....
speriamo che sì
a noi ci lascino restare qui
................................
Se non ci credi
prova a vivere con me
tocca i miei giochi
e tutto quanto andrà
...a farsi fottere
..................
e avanti così...
e poi comincia la guerra?!

Le guerre! ... E se fino adesso ...

SORRIDETE!.......gli spari sopra....SONO PER NOI
(ed) È sempre stato facile fare delle Ingiustizie!
Prendere, Manipolare, Fare credere!........ma adesso
State più attenti!
Perché ogni cosa è scritta!
E se si girano gli eserciti e spariscono gli Eroi
Se la guerra (poi adesso) cominciamo a farla noi
NON SORRIDETE........GLI SPARI SOPRA.......SONO PER VOI!
NON SORRIDETE........GLI SPARI SOPRA.......SONO PER VOI!!!!!!
..........
E SE per sopravvivere.....qualunque porcheria
Lasciate che succeda...e dite "non è colpa mia".....
SORRIDETE.........GLI SPARI SOPRA........SONO PER NOI!


Ma io non vorrei "lasciare che succeda" ....e poi dire "non è colpa mia" ...
Io vorrei ...

VIVERE..... o SOPRAVVIVERE.... 
senza perdersi d'animo mai 
e combattere e lottare contro tutto contro!.....

... senza bombe, senza kalashnikov! però...
Vorrei ...
.......
VIVERE 
e sperare di star meglio 
.......
VIVERE.....
e pensare che domani sarà sempre meglio!!!!!
...........


VILI!
... Perché non avete risposto con le matite, con le penne! ...

***   ***   ***   ***   ***
... in onore e rispetto di chi avete annientato ...
... OGGI VOGLIO STARE SPENTO! ...

(In blu dai testi: Mi si escludeva, Gli spari sopra, Vivere - Vasco Rossi)

.

10 commenti:

  1. Forse non t'aspetti dei commenti e forse non sarebbe nemmeno il caso di farne, visto che il post è più che eloquente.
    C'è un problema molto serio nel mondo, caro Pino, e non riguarda soltanto il fanatismo assassino, riguarda il concetto della vita umana, che non vale una cicca; riguarda la diffusione della violenza, una piaga che difficilmente potrà essere estirpata, sinché non si rinuncerà anche a quella virtuale, che per quanto si possa spacciare come forma d'arte, è PERICOLOSA!
    La mia piena solidarietà al tuo post ed un pensiero alle vittime di questo ennesimo e inammissibile atto di barbarie.

    RispondiElimina
  2. Bravo Pino,anch'io l'ho fatto,visto che ci sei anche tu ,stoppo anche gli altri due blog!Purtroppo non vedo tanta solidarietà tra blogger!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Pino, aderisco anche io a questa iniziativa e mi sono anche iscritta al tuo bellissimo blog.
    A presto e speriamo in circostanze migliori,
    Mel

    RispondiElimina
  4. Caro Pino, il tuo nobile gesto, mi ha veramente colpito, detto chiaramente è giusto, e per quel po che faccio lo faccio con tutto il cuore.
    Non faro un post chiudendo per lutto sarebbe troppo facile farlo ora, ma spegnerò il PC fino domani.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Ciao Pino. Aderisco anche io. Grazie.

    RispondiElimina
  6. Solidarietà assoluta per queste nuove vittime della barbarie che sporca il nostro mondo. L'islam, questo islam, assurdo e feroce, fanatico e violento, avanza sempre più, è ormai penetrato nei sentieri che noi percorriamo. Ce la faremo a rimandarlo indietro?
    Io lo spero. Con tutto il cuore.

    RispondiElimina
  7. Ciao Pino, vengo a scusarmi anche domicilio per la mia mancanza di sensibilità, spero che l'equivoco provocato all'Angolo sia considerato risolto.. c'è già tanta incomprensione e astio nel mondo per aver tempo e modo di "duellare" anche noi che - e ne sono convinto - viaggiamo su onde emotive assolutamente affini. Ti aspetto qui e all'Angolo impaziente di leggerti. Un abbraccio, Franco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franco,
      farò un copia incolla di questa mia per comodità.

      Nello scusarmi con te per il mio silenzio voglio chiarire che il mio atteggiamento non è dettato da arroganza o da profondo risentimento (che sarebbe tra l'altro ingiustificato!), ma dal fatto che, e chi mi conosce un po' di più lo sa, il we solitamente mi allontano dal web.

      Per entrare nel merito il nostro è stato un modo diverso di vedere e affrontare certi accadimenti e con educazione e garbo, abbiamo messo a confronto questa diversità di vedute. Essendo noi due persone adulte(?) e intelligenti(?) ritengo che non esistano assolutamente i presupposti perché persistano malumori tra noi (pavoneggiamoci anche un po dai che non guasta! :-) ).
      Ritengo che, nel rispetto reciproco che abbiamo fin qui dimostrato di scambiarci, sia chiuso qui il malinteso anzi per me non si sarebbe mai dovuto aprire e non si sarebbe aperto se non fosse appunto avvenuto durante il fine settimana.

      Ciao.
      Un abbraccio.

      Elimina
  8. Grazie a tutti...a chi ha condiviso e a chi ha comunque apprezzato il mio intento solidale.

    Un abbraccio a tutti.

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.