Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

13/06/14

SOTTILI FILI DI SETA









Sottili fili di seta


Sottili riverberi di stelle
Trafiggono il nero della sera
Come fili d'una ragnatela
D'architettura suprema.
Disegnano nel buio
L'intreccio della vita
Tra i sogni dell'anima
E la realtà effimera.
Le menti si contorcono
In ricerca spasmodica
D'una realtà solida
E felicità armonica.

Sottili fili di seta
Di dolci emozioni,
Collegano le menti
Degl'uomini ai cuori.
Folti capelli neri e biondi
Di giovani ricordi,
Uniscono delle vite
Le albe ai tramonti.
Sottili riverberi di stelle
Le nostre vite tra i cieli scuri
E immensi degli universi,
Illuminano i mondi e gli emisferi
... dispersi.


Pino palumbo
11 giugno 2014

Foto di: Pino Palumbo - "Riverberi"

.

23 commenti:

  1. Veramente belle e comprensiva, caro Pino!
    Ciao e buon fine settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tom.
      Ciao e a presto.

      Elimina
  2. Bellissimi versi Pino! La seta in questa tua opera ha un significato sottile ma ben chiaro. La seta è un termine vasto, può riferirsi a tante cose. Il paragone con il filo della vita è bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta e grazie Victoria. Mi fa davvero molto piacere il tuo gradimento.
      Spero di rileggerti ancora.
      Un cordiale saluto.

      Elimina
    2. Quando vedo un nome nuovo ho l'abitudine di passare dal suo blog... ti chiedo scusa!... ti conoscevo come "Vica" e non sai quanto piacere mi fa rileggerti dopo così tanto tempo!
      Grazie per essere tornata a leggere una mia poesia.
      Ciao Vica...hem scusa, volevo dire...Victoria.

      Elimina
  3. Bellissima poesia con versi profondi, un vero intreccio della vita!
    Buona domenica da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Beatris, è un piacere leggere che ti piace.
      A presto.

      Elimina
  4. Se ci pensi quei sottili fili di seta sono la trama di quel "tessuto" che noi chiamiamo vita, dove le emozioni ci sospingono verso la ricerca dell'amore...
    Come sempre hai saputo usare bene le parole per rendere vivide le tue emozioni, grazie.
    Buon fine settimana
    Xavier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci penso? Ma era proprio a quello che pensavo mentre guardavo (o pensavo...) quel cielo di stelle Xavier. E credo di aver "costruito" la pesia intorno a quela strofa che è la prima pensata:
      "...Disegnano nel buio
      L'intreccio della vita
      Tra i sogni dell'anima
      E la realtà effimera..."
      Ciao Xavier.
      Buona domenica.
      ...ho visto sul blogrol il tuo nuovo post...

      Elimina
  5. E' sempre un gran piacere soffermarsi sui tuoi versi, caro Pino, sempre colmi di immagini intense intinte
    fra realtà e sogno...
    Buon fine settimana e un saluto, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello e poetico il tuo commento Silvia.
      Grazie.

      Elimina
  6. Bella l'immagine di quei sottili fili di seta:trama e ordito che impigliano sogni speranze di uomini e donne di ogni età lingua paese.Grande l'universo di stelle,può contenere tutto e tutti.grazie per le emizioni cge sai regalarci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io ne sono felice che tu le recepisca.
      Ciao e grazie a te.

      Elimina
  7. Eccomi di ritorno, Pino. Trovo quei fili di seta una splendida immagine dei fili che si intrecciano nella nostra vita e nella vita degli esseri umani, "collegano le menti degl'uomini ai cuori" e creano un connubio indissolubile tra il reale e l'irreale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...proprio quello che intendevo...
      Grazie Ambra per essere sempre presente nonostante la mia latitanza per impegni lavorativi improrogabili...
      Un abbraccio.

      Elimina
  8. Ciao Pino. A quando il secondo volume? Grazie per il tuo passaggio da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la tue sempre gradite visite
      Ciao Elio

      Elimina
  9. Ciao! Bel post! Volevo dirti che dopo molto tempo sono riuscita finalmente a pubblicare sul blog... Passa a dare un'occhiata se ti va!

    RispondiElimina
  10. È bellissima, Pino, leggendola è come tuffarsi in mille emozioni che fanno trattenere il fiato.Grazie mille.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il gradimento che esprimi e le emozioni che provi...vuol dire che i miei versi le "contengono"
      Ciao

      Elimina
  11. Grazie davvero a tutti per gli interventi...anche se con molto ritardo cercherò di rispondere ai vostri pensieri....
    Ciao.

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.