Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

14/03/14

SOSPESO

Causale: Non ho più nulla da dire...per ora.



Vita e Poesia non sarà più disciplinato nei commenti fino a data indefinita. Per chi ne avesse piacere, lascio la possibilità di lettura e di scrivere un suo pensiero. Se ne sentirete l'esigenza o il desiderio, sarò felice di leggere anche le vostre mail.



Vi lascio una poesia ...
Non l'ho scritta io, ma ... "è bella e mi somiglia"... perciò ogni tanto la leggerò e la considererò un augurio ... affinché questo possa accadere ancora. 


Il grande Falco

Riprendi il tuo volo
maestoso e possente falco
han tarpato le tue ali
ma “respirano” ancora
per librarsi libere
oltre la fitta nebbia
riprendi il tuo volo
nell’infinito cielo
tra verdi e sconfinate pianure
il tuo sguardo è or sfuggente
a cercar riparo d’ombra
a tacere il celato dolore
in nuove alte fronde urterai
e dovrai rialzarti ancora
con fiducia e speranza
la tempra è forte
e l'anima di passione palpita
non puoi cedere
ma correre più forte di ieri
finchè il cielo rifletterà nel mare
i suoi colori più belli
sarai tu carezza
in ogni battito d’ali
sarai tu roccia
a insegnar con tenacia e amore
ad altri a volare
e possa il vento sotto le tue ali
sostenerti all’infinito.



A presto ... e Grazie a Tutti. Ciao.

Post programmato:
pubblicazione 13,00 - 14 marzo 2014

Foto di: ©Pino Palumbo - Piazza Castello - Torino
      ©Carmine Arienzo - Dal web - Falco 


8 commenti:

  1. ciao Pino...che dire...ti comprendo e condivido la tua stanchezza. Siamo tutti un poco stanchi...io lo so e spesso mi chiedo perchè continuo imperterrita a scrivere,a dipingere, ad essere tutto un movimento. Quante domande mi pongo e poi alla fine la risposta è una sola...perchè mi piace, ma poi mi dico anche, se il piacere di fare qualcosa vuol dire poi portarmi stanchezza...allora che senso ha!? Non conosco la chiave giusta...forse bisogna staccare la spina per un po' come stai facendo, oppure lasciare che le cose scorrano, perchè si dice che il tempo è galantuomo...non so proprio...so solo che ti capisco benissimo e credo che una pausa possa solo giovare al tuo "animo stanco". Ti avevo promesso ciò che tu sai, ma ancora non l'ho fatto...e mi sento quasi in colpa...ma per il momento sono in una specie di catalessi "artistica" dove le emozioni sono un pochino appannate. Passerà...per ora condivido questa tua voglia di "sospensione" ma sappi che comunque qui hai un posto sicuro dove avremo modo di ritrovarci. Ciaoooo e buon tutto. Un abbraccio. Carla

    RispondiElimina
  2. Sono seduto
    su un grattacielo
    vedo gli aerei passare
    E poi guardo giù
    voglio saltare
    voglio imparare a volare.
    E allora volo via
    siamo in viaggio
    io e la mente mia
    guardami
    ho già spiccato il volo
    ed ora sono proprio sopra casa tua
    Il falco va
    senza catene
    fugge agli sguardi
    sa che conviene
    è indifferente
    sorvola già
    tutte le accuse
    boschi e città
    io che son falco,
    falco a metà.

    Sono di nuovo
    sul grattacielo
    ed ho imparato a volare
    se guardo giù
    quello che vedo
    ora è la gente passare.
    E chissà se questo è
    il segreto
    per vivere con me.
    Seduto sul grattacielo
    devo stare
    in alto come un falco per non farmi catturare.
    Ma il falco va
    senza catene
    fugge agli sguardi
    sa che conviene
    è indifferente
    sorvola già
    tutte le accuse
    boschi e città.
    And so my friends, libera le ali
    ogni anima le ha oh oh oh
    rubale alla libertà.
    And so my friends, libera le ali
    ogni anima le ha oh oh oh
    rubale alla libertà.
    Ma il falco va
    senza catene
    fugge agli sguardi
    sa che conviene
    è indifferente
    sorvola già
    tutte le accuse
    boschi e città,
    io che son falco

    http://www.youtube.com/watch?v=s8HK96TmOf4

    un'abbraccio barbara

    RispondiElimina
  3. Caro Pino, capita spesso anche a me questa idea di stare a riposo perché esaurite le cose da dire!
    Ma per me è molto difficile temo di non più ricominciare.
    Buon fine settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Sono certa che il falco riprenderà a volare, o almeno questo è l'augurio che ti faccio con tutto il cuore...la stanchezza , la disillusione, possono portare a periodi duri, difficili da sostenere ma, ci sarà la ripresa.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ciao...
    ... sì, concordo con lo "stand-by" a scopo ricostituente...
    ...se ne percepisci l'esigenza così intensamente da essere quasi..."RICHIAMO".
    Auspicando che la lontananza per un pò dall'impegno, parallelamente
    al ritrovamento del tuo infinito cielo, rilassi la tua mente
    e permetta ad un tratto al tuo cuore di riemergere impetuoso ...
    ... ed esondare ...
    ... ed infine, gioiosamente, CONDIVIDERE le sue nuove
    acquisite ricchezze...
    ... ti auguro di cuore buon volo, Grande Falco.

    * Un abbraccio *

    RispondiElimina
  6. Ciao Pino, malgrado la sospensione, passerò sempre a lasciarti un piccolo saluto. La poesia è molto bella (anche se non tua) e ritengo che celi un tuo messaggio personale. Ti auguro di volare alto come il falco. Buona settimana.

    RispondiElimina
  7. Ovviamente dopo aver letto il tuo commento sono subito corsa qui incuriosita e...quasi quasi mi dispiace che questa bellissima poesia non sia tua, perche' è sicuramente quella che ho letto sul tuo blog in cui mi ritrovo al 100%, perlomeno nel momento che sto vivendo.
    Sulla sospensione del blog non mi pronuncio, visto che ne sono reduce pure io e ancora non è finita, per cui....resto in attesa che ti torni la parola ;)
    Un abbraccio e grazie!

    RispondiElimina
  8. A volte la vita stessa ci chiede di prenderci qualche "puntino di sospensione", e dando ascolto a questa richiesta forse riusciamo a riprenderci e volare in alto.
    Non mi pronuncio neppure io circa la sospensione del blog poichè m'è successo numerose volte di non poterlo aggiornare e quindi diventava anche un peso, era proprio il fatto di considerarlo un peso che mi frenava o mi pesava. Inoltre non credo affatto che tu non abbia nulla da dire per ora, semplicemente hai parcheggiato ciò che hai da dire in qualche punto nascosto dentro te e sta riposando con te. Prenditi il tempo che ti serve, noi che ti seguiamo saremo pronti a rileggerti.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.