Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

16/10/13

ILLUSIONE

Illusione



E'
un
filo
sottilissimo
come
di
seta
pura
teso
nell'etere
che
ci
unisce
nell'intimo
e
che
ci
da
piacere
.
.
.
(o
forse
l'illusione
?)
:
:
d'incontrarci
...sempre...
e
...ancora...
!
ogni
qualvolta
lo
vogliamo


Pino Palumbo
7 Ottobre 2013

Immagine da: Google






15 commenti:

  1. Complimenti caro Pino, con i tuoi versi ai unito le estremità di quel filo di seta!
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ecco quel che definirei un haiku "dimagrito", che comunque risulta efficace e conferma che la tua cifra vincente è la sintesi.
    Cordialità e complimenti ;-)

    P.S.
    Hai posta

    RispondiElimina
  3. Ciao Pino, quanto tempo è passato...alla fine sono contenta di essere rientrata.

    Versi bellissimi Pino...mi hanno profondamente emozionata.

    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
  4. A volte la sintesi è più efficace di troppe parole. Bravo

    RispondiElimina
  5. ciao Pino, complimenti bellissimi pensieri, un piacere sincero che ci unisce nel tempo, sperando che non sia illusione, molto emozionante grazie, buona serata rosa a presto.

    RispondiElimina
  6. Per me non è illusione quando senti che un’amicizia è vera e sincera anche se virtuale… e ogni volta è sempre un’emozione che unisce cuori regalando sentimenti preziosi e rari.
    Un abbraccio Pino, buona serata

    RispondiElimina
  7. sai che condivido con betty ....e già ti avevo detto ....non voglio pensarla come illusione ..ma come sogno...con l'illusione ti costruisci un modo fatto quasi di non realtà ...un'illusione da quel senso di campato per aria che fa a pugni con la realtà .....e non penso che non sia realtà questa ....un'abbraccione

    RispondiElimina
  8. Non c'è illusione quando c'è un filo che unisce e che permetterà di incontrarsi ancora.

    RispondiElimina
  9. Per me sei un amico, ora un po' distante.... ma questo filo e i tuoi dolci versi, mi fanno capire che sei vicino, comunque!!! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti...Antonio, Tom, Antonella e Carla...grazie.

    Leggo che Rosa, Betty, Ambra, Ale e...foreverme...non siete per nulla d'accordo cone me! e dire che la penso come voi!...poi vado su a rileggere e mi accorgo che avevo dimenticato un ?
    A volte una parola, ma anche un solo un segno di punteggiatura può cambiare radicalmente il senso. In effetti voglio così dare un interrogativo (ironico) al quale la risposta non può essere che negativa...non che non è solo un'illusione!

    Voglio poi aggiungere che i versi si riferiscono a tutti quei rapporti..."d'incomunicabilità fisica"...e non solo perché esercitati tramite web!

    Buona serata a tutti!
    ...e grazie ancora per le vostre visite!
    Ciao.

    RispondiElimina
  11. Questi versi mi fanno ricordare una leggenda cinese che sostiene che ognuno di noi nasce con un filo rosso legato al mignolo della mano sinistra. Questo filo ci unisce alla persona a cui siamo destinati. Non importa la distanza o il tempo che dovrà trascorrere, le due anime predestinate, prima o poi si incontreranno perché il legame è indissolubile.
    Buona giornata Pino
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non la conoscevo Enrico...molto bella e profonda!
      Ciao

      Elimina
  12. Bellissimi ed emozionanti pensieri!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  13. Un bellissimo calligramma: bravo come sempre. Quanto alle illusioni, esse ci aiutano a vivere!

    RispondiElimina
  14. Sono d'accordo sulla incapacità di comunicazione ,ovvero sul fraintendimento casuale. Versi di grande capacità sintetica. Ti auguro buona domenica

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.