Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

25/08/13

GLI OCCHI SI RIEMPIONO DI BLU

CIAO A TUTTI! SONO TORNATO...MA NON CI SARO'!
DOVRO' STARE UN PO' LONTANO DAL BLOG PER MOTIVI PERSONALI, MA...VI RACCONTERO'!

SPERO DI POTER TORNARE PRESTO ALLA NORMALITA'! MI SIETE MANCATI E ... QUESTO
PROLUNGAMENTO DI FORZATO DISTACCO ... NON CI VOLEVA! SCUSATE SE NON AVRO' IL
TEMPO DI PASSARE DA OGNUNO DI VOI, MA NON CE LA FACCIO PROPRIO!

UN ABBRACCIO A TUTTI E UN ARRIVEDERCI A PRESTO!

Vi lascio una poesia, pensata e scritta appena disteso al sole. Ne sono seguite altre e ... anzi
devo dire che quest'anno le vacanze sono state "ispiratrici"!


Gli occhi si riempiono di blu

Gli occhi si riempiono di blu
di cielo appena rigato
del bianco delle scie
di aeroplani.

Con la mente in bilico
e lo sguardo in su
tra inconscio e sogno
i pensieri giocano lassù
con gli aquiloni.
E variopinti come i loro colori
danzano tra i flussi d'aria nel cielo
e le intime mie emozioni
...cullati e sospinti
come dal vento un velo.

          È dolce perdersi
          con la propria intimità
          e accorgersi così
          della propria vulnerabilità.

          In una dimensione
          sospesa ad un metro dalla realtà
          vicino a quella linea
          che ci divide dagli angeli.

Con la mente in bilico
e lo sguardo in su
tra sogno e inconscio
a riempire gli occhi di blu
nel risveglio che risveglio non è.
E nel ritorno che ritorno non è
sublime è accorgersi che
...tutto ciò che conta o quasi
...tutto ciò che amo è lì
...intorno a me.

          È dolce perdersi
          con la propria intimità
          e accorgersi così
          della propria felicità.

          Vicino a quella linea
          che ci divide dagli angeli
          in una dimensione
          sospesa ad un metro dalla realtà.

3 Agosto 2013
Pino Palumbo
                                                                                                                                                               
Foto di: Pino Palumbo da smartphone
                                                                                                                                                               

17 commenti:

  1. Bentornato Pino,attendo le tue ultime,molto bella la poesia.Ciaooooooo

    RispondiElimina
  2. ciao Pino bentornato, ti aspettiamo quando puoi,siamo sempre qui, bellissima questa tua poesia, riflessioni e conapevolezza su tutto quando ci circonda, dalle cose piu' lontane affascinanti e misteriose a quelle piu' vicine, tangibili a noi care, dolcissima, bravo, buona domenica a presto rosa, ci sei mancato anche tu.))

    RispondiElimina
  3. Noi ci riempiamo gli occhi di questo blu.. e ti aspettiamo, caro amico! Non preoccuparti, anche tu ci mancavi! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Caro pino, un grazie infin9ite di questa bella poesia!!!
    Il blu del nostro celo si vede molto poco.
    Noi ci contempliamo il tuo immenso blu!
    Ti aspettiamo con pazienza stai tranquillo.
    Buona domenica caro amica, qui sta piovendo.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Bella poesia, Pino.

    Ti aspettiamo...

    RispondiElimina
  6. Bentornato finalmente... mi sei mancato. Bellissimi i versi, attendo le prossime "ispirazioni". Buona domenica. Ale.
    p.s. spero vada tutto bene.

    RispondiElimina
  7. Quando si è sereni o in posti piacevoli, la nostra mente vola evocando o immaginando momenti belli… ritrovandoci poi con la consapevolezza di quanto la nostra intima emotività spesso sia fragile, indifesa…
    ed è bellissima l’ultima frase che scrivi:

    "sublime è accorgersi che
    ...tutto ciò che conta o quasi
    ...tutto ciò che amo è lì
    ...intorno a me."


    Bentornato Pino, con questa bella e delicata poesia, spero che questo “PROLUNGAMENTO DI FORZATO DISTACCO” siano cose che si possano risolvere in breve tempo
    Un abbraccio, ciao

    RispondiElimina
  8. bentornato,con una poesia molto dolce,
    ti aspettiamo,a presto

    RispondiElimina
  9. Ciao Pino, non vedo l'ora di leggere anche le altre che la vacanza ti ha ispirato, naturalmente al tuo rientro. Facci un fischio.

    RispondiElimina
  10. ciaoo Pino..un grosso ben tornato.
    Spero nn ci sia nulla di grave...e comunque sia...torna presto.
    Se vuoi, se ce la fai passa dal blog egli artisti..magari puoi essere tu il fortunato. ciaooooo a presto

    RispondiElimina
  11. Ciao Pino, bentornato! Anch'io sono rientrata ieri ma sarò ancora per un po' ondivaga...spero che per te non ci siano problemi ma solo un prolungamento di vacanza.
    A presto, la poesia è bellissima.
    Antonella

    RispondiElimina
  12. uuuuuuuuuuuu pino se questi sono versi che ti arrivano dal mare....ritornaci al più presto...sorrido e rido ....a parte gli scherzi che sai quanto apprezzi le poesie anche senza essere te in ferie ...questa è stupenda senza altre parole e come dice betty quella frase penso raccolga tutto e di più...bntornato ....e non ti preoccupare della forzatura ....chi ti è amico non scappa......un'abbraccio

    RispondiElimina
  13. Come al solito, una bellissima poesia! Hai ragione, ci siamo un po persi di vista, ma gli impegni chiamano e gestire un blog richiede davvero molto tempo...riesco a malapena a passare da chi passa da me! Ad ogni modo... Ti aspettiamo qui sul tuo blog!

    RispondiElimina
  14. una rielaborazione di se stessi ti regalerà un punto di vista nuovo e ti regalerà la sensazione di pace e serenità che tu credi nuova, am in realtà era già in te, solo coperta da troppe "cose da fare".

    un saluto grande, a presto.

    RispondiElimina
  15. In questo blu mi perdo anch'io dolcemente leggendo la tua poesia. E' bellissima Pino! Torna presto. Un abbraccio ^_^

    RispondiElimina
  16. Ciao Pino,
    leggo soltanto ora questi versi e mi compiaccio nel constatare che anch'io una volta scrissi qualcosa su l'argomento "cielo", la dimensione dei sogni ad occhi aperti e dei sentimenti più puri. Dunque, posso capire lo stato d'animo che te li ha ispirati.
    Complimenti per il bel brano e a rileggerci presto.
    Un cordialissimo saluto.

    RispondiElimina
  17. Grazie a tutti.
    Vorrei tranquillizzare chi ha manifestato un po di preoccupazione... risolverò presto... è davvero piacevole per me leggere la vostra "amicizia", e scusate se non risponderò ad ognuno come è mia abitudine...
    Barbara...mi piacerebbe ritornarci al mare ...e non solo per i versi che mi potrebbero venir fuori...
    Grazie ancora a tutti per i complimenti che mi inviate!

    Ciao e a presto.

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.