Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

05/06/13

E’ ANCORA ARMONIA

E' Ancora Armonia

 

Fermo

sul bordo del burroneMANO TESA

in equilibrio precario

sull'orlo del precipizio

guardo

il fondo della gola

allontanarsi e mi angoscia

la sensazione d'abbandono

... da incomprensione.

 

Si affollano

attimi concitati

nella mia mente

appannata dalla disarmonia

sorta in quei brevi e lunghi

devastanti momenti;

è una sensazione di panico

l'inconsapevolezza

… che dà le vertigini!

 

Sento

il vuoto venirmi incontro

mentre nel nulla sprofondo.

Una mano si tende

tra la mente disappannata …

... ed è di nuovo coscienza

... è ... di nuovo vita!

... ed è ancora armonia ...



Pino Palumbo

24 Aprile 2013


Immagine da: Google

12 commenti:

  1. Ciao Pino, molto vere queste tue parole, l'incomprensione ci isola e ci fa star male, annaspiamo per trovare delle soluzioni che ci facciano tornare sereni, padroni di noi stessi e della nostra vita, complimenti, molto ben descritta, ciao buona giornata a presto rosa.))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai mai pensato Rosa di fare la psicologa?...o forse lo sei?!
      Ciao e buona giornata.

      Elimina
    2. ciao Pino, grazie, ahah, mi piace e mi intressa la psicologia, ma scrivo d'istinto, seguendo le emozioni che mi arrivano, da te arrivano sempre.)) bravo
      ciao buona serata a presto rosa...

      Elimina
  2. Sentirsi soli e incompresi dà la sensazione di stare in bilico su di un baratro…
    e allora subentra l’ansia, il panico… si aspetta una mano tesa che venga in nostro soccorso, ed è grazie a quell’aiuto che piano piano si può tornare alla normalità… e la vita riprende il suo ritmo.
    Sensazioni angoscianti Pino, speriamo che arrivi sempre quella mano tesa…
    Buonissima giornata a te

    RispondiElimina
  3. prendo il prestito queste tue parole .....che conosco bene ....

    Sento
    il vuoto venirmi incontro
    mentre nel nulla sprofondo.
    Una mano si tende
    tra la mente disappannata …
    ... ed è di nuovo coscienza
    ... è ... di nuovo vita!
    ... ed è ancora armonia ...

    un'abbraccio pino.......

    RispondiElimina
  4. Bella caro Pino, nel sonno mi capitava molto spesso di trovarmi in brutte situazioni, ara sempre lo stesso sogno, era al volante del mio camion, all'improvviso perdevo il controllo e uscivo di strada, mentre precipitavo in valle gli ultimi pensieri ara alla mia famiglia!!!
    Sembrerà strano ma avevo fatto una vera abitudine, che alla fine sapevo che era un sogno ancora prima di svegliarmi!!! bastava solo che mi sforzassi a svegliarmi.
    La natura è molto stana anche dentro di noi.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. ciao Pino in questi casi il vero amico e quello che ti aiuta
    ci vuol poco basta allungare la mano.
    se passi da me ho bisogno del tuo giudizio ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziano...sono passato da te, ma non ho capito in cosa avevi bisogno del mio giudizio...
      Ciao.

      Elimina
  6. Avevo provato quasi un senso di angoscia leggendo questi versi. Per fortuna alla fine c'è quella mano.
    "...ed è di nuovo coscienza
    ... è ... di nuovo vita!
    ... ed è ancora armonia ..."
    buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
  7. versi che mettono angoscia,per situazioni che ognuno di noi ha provato almeno una volta,ma per fortuna c'è sempre una mano pronta a fermarci sull'orlo del baratro,
    serenità e sorrisi per te

    RispondiElimina
  8. Grazie per essere passati...
    Ciao e buon fine settimana

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.