Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

26/01/13

IL RUMORE DELLA NEVE

Il Rumore Della Neve

Una vita cade
sotto il peso dell'immoralità
o sotto il macigno
della negata dignità.

Cade una vita
per irresponsabilità
o solamente per scarsa
propensione alla vita.

Una vita cade
sotto il peso del tradimento
o solamente perché oramai
è diventata un tormento.

Cade una vita
quando ancora è all'iniziazione
per la scarsa capacità
di sacrificio e abnegazione.

Una vita cade
come un fiocco di neve cade
...dal cielo sulla terra lieve,
...ma 
nessun rumore si ode !
Una vita cade
e altre ne cadranno ancora
...nessun rumore produrrà
...e alla mente altro non sovviene
che ... il rumore della neve.


25 Gennaio 2013
  Pino Palumbo
Immagine da: Google
                                                                                                                                               

31 commenti:

  1. molto bella, anche se triste ;)
    ciao ciao e buon weekend

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Pino
    accanto alla tragedia di una vita che si spenge, è il gelo dell'indifferenza che ci dà la misura del vuoto di umanità.
    Buona domenica
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono purtroppo d'accordo con te Marilena.
      Ciao e grazie per essere passata

      Elimina
  3. uuuuuuuuuuuuu pino è fantastica nella sua verità e tristezza ...questo è proprio il cadere di una vita ....che nessun rumore fa se non per quelli che lo sanno ascoltare ...per quelli che hanno cuore per ascoltare ....proprio come quel fiocco che cade e poi scompare.....nessuna altra parola ...merita ascolto in silenzio questa tua poesia....buon w.e. con un sorriso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara per il tuo apprezzamento!
      Ciao e a presto

      Elimina
  4. Bella caro Pino! il rumore della neve che è silenziosa e non ti accorgi che tante vite cadono nel silenzio assoluto.
    Ciao e buon fine settimana.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tom...belle queste tue parole...
      Ciao.

      Elimina
  5. Un rumore forte come quello del silenzio.. candido e bianco anch'esso.. grazie delle tue suggestive parole, un felicissimo fine settimana Pino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...silenzio che a volte è assordante!
      Ciao Ely e buona settimana!

      Elimina
  6. Una vita cade sotto la neve....ma poi si rinasce più forti e vigorosi e quindi mi piace pensare al risveglio della natura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo...diverse prospettive...bello il post risveglio
      ...ma non vedo l'affinità!
      Ciao e grazie per essere passata dopo molto tempo!...è sempre un piacere leggerti!

      Elimina
  7. Ciao Pino, è splendida e piena di angoscia. L'avrei vista bene anche dentro l'iniziativa " Italia a pezzi ". Come sempre bravissimo. Sta sera lascerò un nuovo link.
    Buon fine settimana.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh...in effetti è scaturita dal post precedente...ma non volevo "finisse dentro alla protesta"...vedo che chi risponde ai miei post di Italia a pezzi...non legge quasi mai il contenuto...a parte qualche eccezione...(come te ad es.)...
      Ciao Antonella.

      Elimina
  8. Non è possibile cadere…
    non è possibile non poter avere via di scampo…
    e la lista continua ad allungarsi...
    Questa tua bellissima e triste poesia Pino, fa capire purtroppo, come queste vite cadono in silenzio, proprio come fiocchi di neve… ma nel cuore di chi li ha amati, il rumore è forte, assordante, e non lo si può attutire con parole al vento, perchè il dolore è troppo grande, e in noi persone oneste, resta solo tanta, tantissima rabbia.
    Concordo con Antonella nel dire che questo post poteva stare benissimo nella protesta “Adesso basta”
    Un caro saluto Pino, e buon w.e. a te e ai tuoi cari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella e altrettanto triste la tua considerazione Betty...
      ...sono d'accordo che poteva stare benissimo nella protesta, ma ...leggi risposta ad Antonella...
      Ciao e buona settimana!

      Elimina
  9. Molto bella e profonda...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lella!...che piacere rileggerti dopo tanto tempo!
      Ciao e a presto.
      Buona settimana

      Elimina
  10. Ciao Pino anche il pensiero di Simo e bello ma non è quello che intendi te, il tuo e un grido alla realta quotidiano grazie per avercelo ricordato ciao buona domenica e avanti!!
    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì caro Tiziano...anche il pensiero di Simo è bello, ma come ho scritto su in risposta al suo commento...è un po poco affine!...e come dici tu...non è quello che intendo io...appunto
      Ciao e buona settimana

      Elimina
  11. quella che fa rumore è l'indifferenza,complimenti Pino,buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'indifferenza fa...molto...rumore!
      Grazie Gabe.
      buona settimana

      Elimina
  12. L'intensità di sentimento che esprimi con questi versi è assai forte.
    Talvolta anche il silenzio è fragoroso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...perchè forte volevano essere...se non ancor di più!
      Ciao Krilù...grazie.

      Elimina
  13. Sono d'accordo con Audrey!
    Buona domenica Pino.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene...grazie Miky e buona settimana

      Elimina
  14. Sono d'accordo con voi...leggendo i vostri commenti ho la giusta consapevolezza che è davvero bella questa mia poesia...credo che difficilmente ne ho letti di così belli qui da me!
    E' davvero un piacere per me...
    Grazie a tutti!

    RispondiElimina
  15. Anche il "non rumore" della neve , orecchie sensibili, possono percepirlo...triste ma così vera!

    RispondiElimina
  16. Molto bella, perchè vera, caro Pino.

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.