Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

27/03/12

HO TANTO FREDDO




"Ho tanto freddo" 




....ispirata all'acquarello omonimo realizzato
da Carla Colombo
ed esposto sul suo "arteCarlaColombo"













Ho tanto freddo...
al passare nella mia mente
del pensiero dell'eutanasia
di una vita, quale essa sia...
in ogni sua forma..terrena e no.
Ho tanto freddo...
a percepire l'alito d'inumana verità
che volteggia nell'aria della nostra civiltà.
Ho tanto freddo...
per il gelido sospiro dell'oppressione,
e per il riverbero di una mesta uccisione.
Ho tanto freddo...
al diniego per il volo celeste
nel desiderio primordiale dell'uomo.
Ho tanto freddo...
all'inumidirmi della pioggia
dell'indifferenza, ipocrisia e superficialità;
ho tanto freddo...e che possa bastare
un ombrello di semplicità a salvare tutti noi.

Marzo 2012
Pino Palumbo
                                                                            

30 commenti:

  1. Caro Pino questa è una poesia che tocca il cuore da qualsiasi parte stai il freddo la sento fino qui. Buona giornata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tommaso...mi fa piacere che ogni tanto capiti da me e leggere le tue impressioni. Ciao.

      Elimina
  2. Un bellissimo poetare il tuo...molto bello ed interessante il blog
    Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa se ti rispondo con un pò di ritardo...Grazie per i tuoi complimenti...spero di rileggerne ancora. Torna quando ne avrai voglia. Ciao e bentrovata

      Elimina
  3. ma grazieeee!
    Sono felice che un mio acquerello ti abbia ispirato queste sentite riflessioni che tanto accompagnano i nostri giorni.
    Se me lo permetti, unisco la tua poesia all'acquerello sul blog...sul post di oggi...ovviamente con i tuoi riferimenti.
    Bellissimo il connubio artistico. Grazieee. Ti auguro una buona serata.
    ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente...ne sono felicissimo che dei miei versi stiano sotto un tuo "capolavoro" Grazie anche a te per aver apprezzato. Ciao.

      Elimina
    2. Ho visto che non lo hai ancora fatto...se non hai un motivo particolare...unisciti al mio sito...ne sarei felice! Ciao dinuovo e...scusa la richiesta!

      Elimina
    3. Ho inserito la poesia....Pino..grazie ancora...ciaooo

      Elimina
  4. Ciao Pino grazie per la visita e per il piacevole commento che mi hai lasciato..., benvenuto tra noi amici!!!

    "ho tanto freddo...e che possa bastare
    un ombrello di semplicità a salvare tutti noi."
    Bellissima riflessione!!!
    Ti verro' a trovare con piacere!
    Buona serata
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi auguro lo farai spesso...ogni volta che ne avrai voglia. Grazie ancora e a rileggerti presto. Ciao.

      Elimina
  5. Prelevo ora..scusa..ma non sono al pc..sempre. grazieeee

    RispondiElimina
  6. FATTO.

    http://artecarlacolombo.blogspot.it/2012/03/carla-colombo-in-mostra-bergamo-mostra.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono andato a dare un'occhiata e...credo che l'accoppiata sia gradevole...se ti fa piacere ripeterò l'esperienza. Ciao e grazie a te.

      Elimina
    2. sempre disponibile per questi connubi. ciaooo Pino e grazie

      Elimina
    3. Aspettiamo l'ispirazione allora....ciao.

      Elimina
  7. Sono andata a vedere da Carla: è bello l'unione di pittura e poesia.E' una poesia che denota la tua sensibilità e sofferenza difronte a certi eventi particolari. Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rieccoti...che piacere sapere continui a seguirmi. Sono contento ti sia piaciuto il connubbio. Ciao.

      Elimina
  8. Pino una bella poesia,ma io ti auguro tanto sole nel cuore,buona Pasqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti...ce n'è di sole...te lo assicuro. Ciao. a rileggerti presto.

      Elimina
  9. ciao Pino grazie per essere passato a trovarmi all'angolo del sorriso, bellissima questa poesia, complimenti a te e a carla che ti ha ispirato con il suo acquerello, molto emozionanti le parole mi hanno fatto venire la pelle d'oca, ciao a presto rosa buon weeke end.)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...la pelle d'oca per il..."tanto freddo"?! Scherzo...sono contento ti abbia emozionato. Se ne hai voglia leggine qualcun'altra e dimmi cosa ne pensi. Ciao.

      Elimina
  10. Certo che l'avevo letta: sul sito di Carla...solo che da lei non si lasciano commenti e allora l'avevo condivisa su google+
    Due grandi sensibilità, la sua e la tua, fanno un connubio davvero emozionante.
    Certo che puoi scrivere di me...è un vero onore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sandra...è un piacere per sapere che mi segui. Ciao.

      Elimina
  11. Ciao Pino...son tornata perchè ho visto la poesia relativa a "Ragnatela di sogni"...Grazie...che onore!E' una grande gioia essere fonte di ispirazione per parole simili, grazie davvero.
    Avevo lasciato un commento qui qualche ora fa ma non lo vedo. Non ricordo: forse hai la moderazione dei commenti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì scusa ho avuto solo ora il tempo di pubblicarlo. L'hai letta quindi! perchè non avevo visto un tuo commento! Grazie a Te. Senti se ne hai voglia Mi piacerebbe avere una tua impressione su "Perchè mi guardi così"...Non sono sicuro di aver fatto bene a pubblicarla, visto l'argomento, e se dovessi avere pareri contrari, la eliminerò. Grazie e Ciao.

      Elimina
  12. profondissimo.
    ho sentito il gelo.

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.