Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

26/03/12

BIANCOSPINO

"Biancospino"


Immagine da: Google - Biancospino














Delicato è il tuo colore,
di purezza ne è simbolo;
sul verde del prato s'innalza
e come un pirotecnico fuoco
nel cielo nero della notte
esplode,
magnificando i miei occhi
come di meraviglia
s'imprimono quelli del bambino.
Essenziale è la tua forma,
qualche petalo intorno
ad un appena visibile pistillo,
come le rarefatte ciglia
che ancora vanno ad infoltirsi
del neonato
che alla vita s'incammina,
o che stanno per esaurirsi nel viso
dell'anziano
che della vita ha già percorso il suo cammino.
Candidi i tuoi fiori,
poggiano sui rami dell'albero
innevandolo,
come in inverno vien coperto
dalla morbida neve che fredda non sembra,
perchè di similitudine al cotone
ancora da lavorare appare.
Delicato è il colore...
Essenziale la forma...
Di purezza, delicatezza
e al contempo vitalità
...il messaggio.



Marzo 2012
Pino Palumbo

                                                                        

8 commenti:

  1. Questa tua bella poesia è un inno alla primavera.
    Grazie di averla condivisa caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contento ti piaccia...Grazie e quando ne hai voglia torna a leggermi. Ciao.

      Elimina
  2. Ti è proprio esplosa nel cuore! si percepisce l'ispirazione che in te è sorta vedendo la foto di Sandra. Bella davvero! del resto la Primavera coi suoi colori e non, coi suoi ricami e profumi e con tutto il suo rinnovarsi non può non ispirare un cuore poeta. Ciao e buona serata.. e grazie di quello che hai scritto da Gianna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa se non ti ho risposto prima...mi fa sempre piacere sapere che mi leggi. Grazie. Ciao.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie...sono contento che apprezzi tutto ciò che scrivo. Ciao.

      Elimina
    2. Caro Pino, ho preso la tua bella poesia: grazie infinite!

      Elimina
    3. Grazie a te...ciao Paola.

      Elimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.